Vacanze sì o forse no. C’è chi parte, va al mare e chi invece resta in città. Nel frattempo dal Trentino alla Calabria (notizia di oggi) sconsigliano di venire dalle nostre parti. Che dire? Affari loro.

Già perchè qui da noi, cosa da fare e da vedere ce ne sono tantissime. Sì, è vero, ci manca il mare, ma… le alternative sono diverse.

Ed anche per coloro che quest’anno non avranno modo di fare le ferie, ecco qualche dritta su diversi posti che meritano di essere conosciuti e frequentati: scoprirete come sia a portata di mano tanta bellezza, arte, storia e buon cibo, rimanendo nella provincia di Milano.

Partiamo da Binasco con il suo castello: qui leggende e misteri si sprecano ed è facile farsi contagiare dal fascino unico di questo luogo. Se poi stanno celebrando un matrimonio… provate a sbirciare all’interno.

Un po’ di Solarium? Sì, ma non quello che pensate voi: la destinazione è Solaro. Non perdetevi l’oratorio dei SS. Ambrogio e Caterina. E dopo tutto questo sole ci vuole un po’ di acqua: spostiamoci quindi a Vignate, un paese ricco di fontanili. Aspettatevi quindi un paesaggio ricco di campi coltivati e corsi d’acqua. Qui mangiare bene è semplicissimo!

Un’altra tappa da non perdere è Trezzo sull’Adda: andate sul castello e scrutate cosa fanno i veneziani… ehm, no, non si combatte più contro la Serenissima per fortuna, ma il fascino è immutato. Anche qui le leggende ed i fantasmi sono presenti in ogni angolo. O quasi.

E per chiudere questa veloce rassegna, ecco un altro castello: siamo a Buccinasco e oltre al possedimento dei Visconti meritano una visita le tante cascine.

Se non vi basta, sappiate che la nostra provincia offre davvero di tutto, basta conoscerla. Noi cerchiamo di darvi una mano. Provate a controllare qui: https://www.milanodavedere.it/provincia/

gite fuori porta
gite fuori porta

 

Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...