Vignate, il comune ricco di fontanili

0
1005
Vignate - Chiesa di Sant'Ambrogio
Vignate - Chiesa di Sant'Ambrogio

Vignate è un comune situato nella zona orientale di di Milano le cui radici affondano probabilmente nell’epoca romana, come suggeriscono le antiche strade e il nome stesso, derivato dal termine latino “vineo,” che significa vigna.

La prima menzione del comune risale al lontano 776, quando un certo Giufredus de Vineate appare in un documento notarile. Nel corso dei secoli, Vignate ha visto il passaggio di vari enti ecclesiastici, come il Monastero Benedettino di Civate nel 927 e altre istituzioni ecclesiastiche milanesi, tra cui il Monastero Maggiore, le chiese di Santa Tecla e di Santa Maria Beltrade, nel 1200.

Durante l’epoca Viscontea iniziò una trasformazione del territorio che proseguì sotto gli Sforza e portò ad una riorganizzazione del sistema agricolo, reso possibile principalmente dall’apertura del Naviglio della Martesana che, attraverso l’irrigazione dei terreni circostanti, permise un importante incremento produttivo.

Tuttavia, Vignate conobbe un periodo di declino sotto l’egemonia spagnola e le successive dominazioni straniere, che si protrasse fino all’Unità d’Italia. Dopo la Prima e la Seconda Guerra Mondiale l’attività agricola cedette il passo all’industria, portando ad una rapida espansione edilizia, innescata dalla necessità di accogliere gli immigrati che si trasferivano qui per lavoro.

Vignate e i suoi tesori

Oggi Vignate è un comune con una storia ricca e una forte identità agricola che si è evoluta in un centro industriale. Tuttavia, è ancora possibile ammirare testimonianze del suo passato, come la chiesa parrocchiale di Sant’Ambrogio, risalente al XII secolo, con affreschi e opere d’arte di notevole valore. Inoltre, lungo le strade del paese, è possibile trovare tracce della sua storia, come il dipinto di San Sebastiano e San Rocco, presumibilmente creato nel XVI secolo durante l’epidemia del 1576.

Il territorio vignatese, situato lungo la fascia delle risorgive, ospita diversi fontanili, testimonianza dell’importanza dell’agricoltura nel corso dei secoli. Ne esistono ben nove, alcuni dei quali, purtroppo, sono in stato di abbandono.

Con una posizione strategica nella città metropolitana di Milano, Vignate continua a prosperare come una comunità dinamica, mantenendo vivo il suo patrimonio culturale e industriale.

Vignate - Chiesa di Sant'Ambrogio
Vignate – Chiesa di Sant’Ambrogio