fbpx

La Casa delle Fate a Milano in zona San Siro

Più letti

Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

La Casa delle Fate: siamo in zona San Siro. Qui non c’è solo lo stadio, il cavallo di Leonardo o le ex Scuderie de Montel che presto chiameremo le Terme di San Siro, ma c’è anche spazio per la fantasia.

Ebbene sì, a pochi passi dallo stadio ecco la Casa delle Fate: si chiama così perchè guardandola non si può non pensare a loro. Ma conoscendone la storia, forse qualche dubbio potrebbe venire.

La Casa delle Fate: vedere per credere

Siamo in via Odescalchi, a due passi da quella lunga strada, via Caprilli, famosa per la street art: non è l’unica villetta in questa zona, ma certamente è quella che attira l’attenzione.

Non è raro vedere bambini che si fermano qui ad ammirare la Casa della Fate e rimanere incantanti. E forse è il caso che i genitori non raccontino le leggende, lo ribadiamo, leggende (noi la certezza non l’abbiamo!) che circolano su questa casa.

Si dice infatti che neanche troppo anni fa questa più che la Casa delle Fate fosse la casa degli appuntamenti, con tanto di piscina a forma di cuore. Malelingue che hanno fatto girare questa voce? Noi speriamo di sì.