Palazzo Marino ospita L'Annunciazione - Foto Filippo Del Corno
Palazzo Marino ospita L'Annunciazione - Foto Filippo Del Corno

Palazzo Marino ospita L’Annunciazione di Filippino Lippi: è questo il regalo per il Natale 2019.

 

Come ormai tradizione da qualche anno, Palazzo Marino per tutto il mese di dicembre e fino al 12 gennaio 2020 aprirà le porte di Sala Alessi per dare modo a milanesi e turisti di ammirare un’opera d’arte di grande valore.

Per questa edizione è stata scelta l’Annunciazione di Filippino Lippi: si tratta di due tondi, l’Angelo Annunziate e Annunziata, realizzati nel 1483 concessi in prestito dalla Pinacoteca Civica del Comune di San Giminiano.

Palazzo Marino ospita L’Annunciazione

Ma non solo: Le opere dell’allievo di Botticelli che potrete ammirare, saranno solo uno dei momenti di natalizi dedicati all’arte; sono in programma infatti altre due mostre da due mostre: “L’adorazione dei pastori” della bottega del Veronese a Villa Scheibler a Quarto Oggiaro e all’Emeroteca di via Cimarosa e “L’Annunciazione” di Panfilo Nuvolone a Cascina Turro e all’Auditorium Cerri.

Palazzo Marino ospita L’Annunciazione

Palazzo Marino, Sala Alessi

INGRESSO GRATUITO

Dal 28.11.2019 al 12.1.2020

ORARI
Tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 20.00 (ultimo ingresso alle ore 19.30)
Giovedì dalle ore 9.30 alle 22.30 (ultimo ingresso alle ore 22.00)
Chiusure anticipate: 7 dicembre chiusura ore 12.00 (ultimo ingresso alle ore 11.30)
24 e 31 dicembre 2018 chiusura ore 18.00 (ultimo ingresso alle ore 17.30)
Festività: 8, 25 e 26 dicembre, 1 e 6 gennaio aperti dalle ore 9.30 alle ore 20.00 (ultimo ingresso alle ore 19.30)

 

Articolo precedenteBarlafus
Articolo successivoCaradosso: una via, un orafo
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

1 commento

Comments are closed.