Paderno Dugnano, un crocevia di storia, cultura e tradizione

0
3159
Paderno Dugnano - Municipio
Paderno Dugnano - Municipio

Paderno Dugnano è un comune situato nell’area a nord di Milano, lungo il margine meridionale della Brianza. Originariamente noto come Paderno Milanese, nel 1869 si unirono ad esso i comuni di Dugnano, Incirano, Palazzolo Milanese e Cassina Amata, dando vita ad una nuova denominazione.

Non mancarono proposte alternative come “Padergnano” suggerita dall’illustre Alessandro Manzoni, ma ai cittadini i nomi non piacquero. Il Consiglio Comunale decise per Borgosole e neanche questa denominazione ebbe fortuna. Fu nel 1886 che il comune assunse il nome attuale di Paderno Dugnano tramite regio decreto.

Attraversato dal fiume Seveso e dal canale Villoresi, Paderno Dugnano confina con diverse città tra cui Bollate, Cinisello Balsamo e Nova Milanese. Si trova a circa 12 km da Piazza del Duomo di Milano, lungo la via Mediolanum-Bellasium, la strada romana che collegava Milano a Bellagio, passando per Paderno.

Paderno Dugnano, facciamo un giro

Il comune è diviso in sette quartieri, ciascuno con la propria storia e identità. Tra questi, il quartiere della Calderara, noto per il parco della Villa Calderara, Origoni, De Capitani D’Arzago, un giardino storico che si estende lungo la strada Comasinella fino alle rive del fiume Seveso.

Stando alla mappa del catasto, la villa aveva una planimetria semplificata rispetto a quella attuale che presenta un lungo corpo principale e due ali minori. Gli interni della villa sono ben conservati. Paderno Dugnano è anche ricco di architetture religiose e civili di rilevanza storica, come la Chiesa di Santa Maria Nascente e Villa Maga, Asinari di Bernezzo.

Sebbene il territorio comunale sia per la maggior parte urbanizzato, conserva ancora alcune zone agricole, come quelle ad est e a nord comprese nel Parco Grugnotorto Villoresi. Il fiume Seveso e il canale Villoresi attraversano il territorio del comune, offrendo spunti per piacevoli passeggiate.

La ricorrenza annuale più importante di Paderno Dugnano è la Fiera di primavera, risalente al 1888, che si tiene per tre giorni a partire dalla quinta domenica di Quaresima. Durante questa manifestazione, la città si anima con spettacoli, mostre e la tradizionale sagra delle bancarelle.

Paderno Dugnano, una città dalle radici antiche e dalla vivace realtà contemporanea, rappresenta proprio un crocevia di storia, cultura e tradizione nel contesto della città metropolitana di Milano.

Paderno Dugnano - Fiera di Primavera
Paderno Dugnano – Fiera di Primavera