Ivana Spagna
Ivana Spagna

Ieri sono stata alla presentazione del nuovo album di Ivana Spagna, a 10 anni dall’uscita dell’ultimo album. Come location per il lancio è stato scelto il Sound Factory.

 

Il Sound Factory è posto pazzesco! E poteva essere solo a Milano! Il progetto di Joe T. Vannelli, re della House Music italiana, si ispira alla Factory di Andy Warhol ed è un luogo dedicato alla musica in cui artisti, professionisti, dj, produttori, creativi e nuovi talenti possano incontrarsi e creare sinergia.

Ieri in questo spazio fantastico, Ivana Spagna ha presentato il suo ultimo album “1954”, in uscita domani. Spagna si conferma una grandissima artista con un’umanità fuori dal comune (per ogni album venduto, destinerà 1 euro ai City Angels). In questi dieci anni ha continuato a fare concerti e ha scritto due libri.

Poi ha sentito sempre più forte il desiderio di nuove canzoni. Si tratta di un album autoprodotto (come fu per Easy Lady), che ha portato Ivana Spagna a nuove collaborazioni ma senza stravolgere quello che è il suo stile: dal sax in “Nessuno è come te” a ballate come “Mi manchi tu”  e “Essenza e anima“.

L’album contiene anche la cover di “Se io, se lei” di Biagio Antonacci, che interpreta con passione e con grande rispetto per l’originale senza alterarne la costruzione. L’album sarà in distribuzione a partire da domani e sarà presentato alla Mondadori di via Marghera alle 18.30. Non potete mancare! Bentornata Ivana Spagna!!