Cascina Torchiera, è un edifico storico fortificato risalente al 1330. In quell’anno fu donata ai Padri della Certosa di Garegnano da parte del vescovo Giovanni Visconti e a loro rimase fino al 1888. Si trova nella periferia ovest di Milano, in piazza Cimitero Maggiore.

Il suo nome potrebbe derivare dall’antica esistenza di un torchio per olio oppure è plausibile pensare che derivi dalla pratica della torchiatura della canapa, che era coltivata nei campi e, dopo essere stata raccolta, subiva questo trattamento grazie a cui si ottenevano filati da trasformare in corde e sacchi.

Venne poi acquistata dal comune di Milano per rendere possibile un ampliamento del cimitero. Nonostante ciò per un certo periodo proseguirono alcune attività artigianali al suo interno e diventò una sede locale del Psi. Progressivamente la cascina Torchiera, abbandonata a se stessa, andò incontro al degrado ed una parte dei tetti cedette.

Tra il 1991 e ’92 la Cascina Torchiera viene occupata da un gruppo di ragazzi della zona che la fa diventare un centro di aggregazione e che prende il nome di Centro Sociale Autogestito Torchiera. Nel corso dei primi quindici anni si avvicendano diversi collettivi di sinistra. L’occupazione non sta bene al Comune che, nel 1995, con l’amministrazione Formentini, mura il tubo di ingresso dell’acqua della cascina Torchiera ed emana un’ingiunzione di sgombro tuttora esistente. Niente da fare. Il centro sociale rimane e ribattezza l’edificio Cascina Autogestita Torchiera Senz’acqua.

Con una serie di lavori di ristrutturazione autogestiti la Cascina Torchiera è rinata, grazie alla volontà di ricostruire un bene pubblico da destinare ad attività pubbliche. Oggi offre diverse iniziative culturali e ricreative come i laboratori di teatro, di danza, di ginnastica acrobatica, scuola di italiano per stranieri, doposcuola per bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie, dibattiti culturali e dibattiti politici, presentazioni di libri, concerti, spettacoli, cene sociali, cineforum.

cascina torchiera
cascina torchiera