Orazion

7081
Orazion
Orazion

Un pensiero rivolto alla nostra Madonnina affinchè “metta una buona parola”

 

Oh Madonina indorada del Dòmm
che te protegget el nòster Milan
fà in manera che òmen e dònn,
che sien forèst oppur ambrosian,

che staghen ben,gh’abbien nò de patì
el Covi desnoeuv, regal di cines.
Oh Madonnina al tò fioeu digh inscì:
“Gh’abbia riguard per ‘sti pòr milanes!”

Ti che te vedet ormai tutt’i dì
i nòster dottor sfinii e strasciaa
fà in manera che tucc chi fioeu lì
per on moment gh’abbien de tirà ‘l fiaa.

Oh Madonina, a nòst infermer
che come matt vann de chì e de là,
perchè per lor prima gh’è el doer,
dagh on moment per podèss quiettà.

Per i malaa, che sien gioin ò vègg,
Tì che te pòdet parlà col Signor
proeuva on poo Tì a ciccioragh in di orègg
finchè guarissen on poo anca lor.

E già che ghe sèmm, ricòrdes de mì,
de ‘sto versiroeu on poo ‘dree la man
oh Madonina dai pensegh sù tì
a fà stà ben mì e tutta Milan!