Opera: un tuffo nella storia e nella cultura della Lombardia

1
2418
Opera - Abbazia di Mirasole
Opera - Abbazia di Mirasole

Situata a sud di Milano, Opera è un comune che vanta una ricca storia. La prima menzione documentata del borgo risale al 1280, quando Goffredo da Bussero, nel suo “Liber Notitiae Sanctorum Mediolani”, fa riferimento a “Loco Ovari, ecclesia S. Petri” associandola a “Plebe Locate”, oggi conosciuta come Pieve Emanuele.

Nel IX secolo, sotto il regno di Carlo Magno, la “Plebe Locate” era un importante centro religioso e amministrativo. Esso serviva non solo Opera ma anche altre località minori circostanti come Mirasole, Locate, Mulazzano, e Rozzano. La Pieve forniva servizi religiosi, giuridici e amministrativi fondamentali, a cui gli abitanti di Opera si rivolgevano per battesimi, mercati e altre necessità quotidiane.

Dal XII secolo al 1571, Mirasole ospitò una “domus fratrum Humiliatorum“. Gli Umiliati, noti per la loro organizzazione e abilità nella lavorazione della lana, trasformarono l’attività artigianale in una vera e propria industria. Essi riuscirono a creare un’organizzazione efficiente che portò benessere economico alla zona, aprendo succursali a Milano per la distribuzione dei loro prodotti.

Nel corso del XV secolo, la casa degli Umiliati a Mirasole iniziò a decadere a causa della ricchezza eccessiva e della mondanità. Nel 1567, San Carlo Borromeo, con il sostegno di Papa Pio V, tentò di riformare l’ordine, ma a causa della resistenza incontrata, Pio V decise di sopprimerlo nel 1570.

Successivamente, nel 1582, Papa Gregorio XIII assegnò le proprietà di Mirasole al collegio elvetico, che la mantenne fino al 1797, quando Napoleone Bonaparte la cedette all’Ospedale Maggiore di Milano, che la detiene ancora oggi. Durante l’occupazione napoleonica, Opera fu annessa a Locate fino alla caduta dell’impero.

Opera e i suoi tesori

Visitando Opera, non si può perdere il Santuario Madonna dell’Aiuto, risalente al XV secolo e dedicato al culto mariano. All’interno, si trova un prezioso affresco di scuola leonardesca raffigurante Ludovico il Moro che supplica la Vergine, oltre a un monumentale organo dell’Ottocento e l’altare maggiore con balaustre del XVI secolo. Questo sito, insieme all’Abbazia di Mirasole, rappresenta una tappa imperdibile per chi visita la zona.

Oggi, Opera è una fiorente comunità che conserva con orgoglio la sua eredità storica e culturale. La sua storia, dalle antiche origini alle trasformazioni economiche e sociali, ne fa un luogo di grande interesse nella regione lombarda. Se state pianificando una visita, non mancate di esplorare questi affascinanti luoghi che narrano di un’epoca e di una comunità unica.

Opera - Santuario Madonna dell'Aiuto
Opera – Santuario Madonna dell’Aiuto

I commenti sono chiusi.