Novate Milanese. Siamo nell’area Nord a 8 chilometri dal centro di Milano. In epoca romana da qui passava la Mediolanum-Bilitio che collegava Milano a Lugano passando da Varese.

 

Il primo documento che prova l’esistenza della località novatese risale al 877 ed è un atto notarile che testimonia la presa di possesso di alcune terre di Novate da parte di due sacerdoti della Basilica di Sant’ Ambrogio di Milano.

In quell’epoca Novate faceva parte del contado della Martesana. Nel 1385, in seguito a un decreto di Giangaleazzo Visconti, la Pieve di Bollate (di cui il territorio novatese faceva parte) viene messa sotto il contado di Milano.

Nel 1426 Galeazzo Maria Sforza la scorpora dal contado di Milano per metterla sotto il feudo di Desio da lui stesso costituito. Nel corso del tempo il feudo passa nelle mani dei francesi per poi tornare agli Sforza e poi arrivare a Galeazzo Ferrario nel 1524. Nel 1580, dopo vari passaggi, il feudo viene venduto a Giorgio Manrique de Lara.

Risale al 1618 l’esecuzione del meraviglioso dipinto ad olio La Natività della Vergine di Camillo Procaccini conservato oggi nella chiesa parrocchiale. A partire dal 1674 la famiglia Manrique scorpora il feudo e ne vende i terreni separatamente. Novate e Roserio vanno alla Regia Camera Ducale che le rivende immediatamente a Carlo Pogliaghi.

Novate Milanese sotto i francesi

Sotto il governo francese, nel 1800, tutti i diritti feudali lombardi vengono aboliti. Novate ora non è più un feudo vincolato alla famiglia dei marchesi Pogliaghi. Con il congresso di Vienna del 1814 la Lombardia va sotto l’Impero Austriaco. Dopo la seconda guerra d’indipendenza la cittadina novatese entra a far parte del Regno d’Italia.

Nel 1862 il nome del comune viene modificato in Novate Milanese.

Tra via Roma e via Garibaldi c’è l’Oratorio dei Santi Nazario e Celso dove si trovano due tele risalenti al ‘600: La Madonna con il bambino e i Santi Nazario e Celso e il Sant’Antonio da Padova.

Nel 2006 è stato istituito il parco della Balossa che si estende fino al comune di Cormano.

novate milanese
novate milanese