Mondo Marcio

Gian Marco Marcello nasce nel 1986 a Milano ed è qui che muove i primi passi nel complesso mondo della musica rap. Lui è Mondo Marcio: nel nome scelto racchiude la rabbia di un infanzia e di un’adolescenza complessa. I “Marci” sono  ragazzi come lui, di cui parla nelle sue canzoni. Ragazze e ragazzi ai quali un futuro non era stato garantito. E proprio per questo hanno dovuto costruirselo.  Gli amici un po’ incasinati che a volte sono gli unici in grado di comprendere le anime più segnate.

Lo abbiamo incontrato e gli abbiamo fatto alcune domande, per conoscere meglio la sua storia

Gianmarco, che ricordi hai della Milano degli anni ’90? Qual’era la zona in cui abitavi?Crescendo con un divorzio in famiglia ho cambiato casa piu’ volte di quanto riuscissi a ricordarmi. Sono cresciuto tra Milano porta Vittoria fino a 8 anni, Vizzolo Predabissi fino a 12, Melegnano fino a sedici, piazzale Bacone fino a 20, senza contare vari appoggi di parenti e amici negli anni più difficili…

Eri davvero un ragazzino quando hai iniziato ad avere successo. Come sei cambiato in questi anni e cos’è cambiato nella musica che produci?

L’onestà è rimasta la prima cosa. Fare musica per il momento e seguire i trend banalmente non mi è mai interessato. Ho sempre puntato a dire cose vere e a lasciare parlare le canzoni per me. Non mi riconosco molto nell’era dell apparire che stiamo vivendo oggi in italia, a dirtela tutta…

-Quattro anni fa usciva “Nella bocca della Tigre”, un album molto particolare nel quale hai campionato diversi brani di Mina. L’album ha riscosso un grande successo. Hai avuto la fortuna di incontrare Mina?

In realtà è stato fatto molto di più, ho avuto l’onore di potere utilizzare dei sample di Mina, per creare qualcosa di nuovo e mai sentito prima. Le nuove canzoni hanno unito due generi, e due mondi. Nei contenuti e nel sound. Cosa unica e rara, e soprattutto coraggiosa vista la grande domanda di musica usa e getta recente. Sì, ho avuto la grande fortuna di incontrarla di persona. Mina e’ una vera artista, umile e geniale, oltre che essere una persona di cuore.

Rimanendo su Mina, quest’anno ricorre il 60° anniversario della sua carriera. La città di Cremona le dedicherà sei mesi di manifestazioni e concerti (Cremona Canta Mina, ndr). Anche tu farai parte di questi festeggiamenti con il live del 27 luglio nella splendida cornice di Palazzo Trecchi. Che concerto sarà?

Sarà un concerto di Mondo Marcio, con un tributo speciale a una delle mie cantanti preferite di sempre, sicuramente la mia cantante italiana preferita. E’un onore potere dedicare alcune delle mie canzoni a lei, specialmente avendole fatte insieme a lei stessa.

Quali sono le altre date del tour?

Bisogna sempre tenersi aggiornati sui social ! Instagram e’ “Mondo_Marcio”.   (https://www.instagram.com/mondo_marcio/   n.d.r.)

Ultima domanda: tre luoghi del cuore di Milano e perchè.

Via Farini perchè è dove ho studiato hip hop, alla serata “The Showoff” storico luogo di gavetta per i rapper della mia generazione; le Colonne di San Lorenzo e piazza Vetra perchè è lì che ho smesso di essere ragazzino e sono diventato un uomo, e poi il terzo luogo e’ tutta Milano: il rapporto di amore e odio che ci lega e’ unico e indivisibile.


Milano (è) da vedere

Passeggiamo per Milano? Ecco come, clicca qui!

Vuoi conoscere le botteghe storiche? Ecco la pagina giusta!

Seguici su Facebook.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here