Sbrisolona mantovana. E’ una torta di origine contadina la cui ricetta originale, che risale a prima del ‘600, prevedeva l’uso di ingredienti poveri come la farina di mais, lo strutto e le nocciole.

Veniva preparata in occasioni speciali come la nascita di un bambino o una promessa di matrimonio. Con i suoi pochi ingredienti semplici si poteva conservare a lungo. E, forse, è proprio per la sua semplicità che venne apprezzata alla corte dei Gonzaga che la arricchirono aggiungendo spezie e zucchero e sostituendo alle nocciole le mandorle.

La sbrisolona è un dolce che non va tagliato ma, secondo tradizione, viene sbriciolato con le mani. Si usa consumarlo a pezzi mangiati semplici oppure intinti nella grappa alla maniera dei cantuccini toscani. Per preparare una sbrisolona occorrono:

200 gr di farina 00
200 gr di farina di mandorle grezza
100 gr di farina di mais fioretto
200 gr di burro
200 gr di zucchero
2 uova medie
40 gr di mandorle grezze
10 gr di lievito in polvere per dolci
30 gr di maraschino
½ baccello di vaniglia
2 gr di sale

Mischiate la farina 00, il lievito, la farina di mandorle e la farina di mais e mettete il composto a fontana su una spianatoia. Al centro mettete il burro ammorbidito, lo zucchero, le uova e il sale. Iniziate a lavorare, aggiungete il maraschino e le mandorle grezze tritate molto grossolanamente.

Continuate a lavorare con le mani, aggiungete i semi del baccello di vaniglia e proseguite a lavorare finché la consistenza non sarà omogenea. Trasferite l’impasto su una placca rivestita di carta forno e schiacciatelo con le mani. Ponete in frigo per 4 ore.

A questo punto la pasta sarà ben solida. Sistemate una griglia con dei fori quadrati di un centimetro su una ciotola, tagliate l’impasto in pezzi e schiacciatelo facendolo passare attraverso la gratella ottenendo, in questo modo, delle grosse briciole. Versate le briciole delicatamente, senza pressarle, in uno stampo di alluminio ricoperto di carta forno.

Cuocete a forno statico a 170° per 45 minuti fino a doratura dopodiché sfornate e lasciate raffreddare. Sbrisolona mantovana pronta!

Sbrisolona mantovana
Sbrisolona mantovana