Eataly è mangiare italiano in tutte le sue sfaccettature. Siamo in Piazza XXV Aprile dove non troppi anni fa era il Teatro Smeraldo. Di quel storico luogo è rimasto il ricordo in tutti noi e il nome: siamo infatti da Eataly Smeraldo.

Da loro possiamo trovare il meglio della produzione artigianale italiana di alta qualità. L’ intento di Eataly è di poter rendere questi prodotti facilmente reperibili a prezzi sostenibili.

La sua presenza sul territorio nazionale ed estero sta contribuendo a rendere possibile tutto questo. Oltre a Milano si trova a Torino, Roma, Genova, Piacenza, Bologna, Trieste, Forlì, Firenze, Bari, e all’ estero negli Stati Uniti, in Canada, Francia, Germania, Svezia, Russia, Brasile, Turchia, Arabia, Giappone e Corea.

Da Eataly Smeraldo la scelta è vasta e variegata: potete venire a mangiare o a fare compere, organizzare un evento, andare alla sala Nobel dove cinema e cibo si incontrano, partecipare a laboratori didattici, venire ad ascoltare musica dal vivo, assistere a spettacoli o a fare un corso di cucina, un corso di degustazione o di pasticceria, provare un’esperienza come “vini al buio” o “un’ora da macellaio”.

Dal 7 al 9 febbraio c’è il festival Il Mondo in un Raviolo. Si potranno assaggiare 20 tipi di ravioli preparati con diverse variazioni. Potrete gustare il raviolo italiano, quello coreano o quello cinese alla scoperta delle più diverse interpretazioni.

Durante il mese di Febbraio a partire dal 14 ci sarà “Mercati dei contadini in festa”. Sarà un’occasione per conoscere le eccellenze del territorio e acquistare prodotti freschi e di stagione. Giusto per farvi ingolosire un po’…potrete assaggiare formaggi liguri, salumi marchigiani, la porchetta, lo stracchino stagionato, la salsiccia, il prosciutto crudo tagliato al coltello, pesce fritto al momento, le chiacchiere, i macaron, i cannoli siciliani. A

Non so a voi ma a noi tutto questo parlare di cibo ha fatto venire un certo languorino.

Il Mondo in un Raviolo
Il Mondo in un Raviolo