VinylEAST

Arriva vinylEAST, il nuovo concept di East Market dedicato al mondo dei vinili e della musica in generale. VinylEAST, come East Market, è un mercatino a ingresso gratuito, dove tutti possono vendere, comprare e scambiare.

Oltre alla consueta selezione di abiti, accessori e stranezze selezionate da tutta Italia, l’edizione vinylEAST prevede una speciale area con decine di collezionisti di dischi in vinile, dvd, cd e musicassette. Oltre diecimila pezzi tra con la migliore selezione di dischi per ogni genere musicale con originali LP 33, 45 e 78 giri, picture disc, gatefold, flexi, 380 gr e rarità dal rock al rap, dal jazz al pop.

Tra le presenze: Gabriele Bramante di Sonic Wax da Torino che è specializzato in alternative, electro, black music. Tra le sue chicche una copia di Anime Salve di Fabrizio De Andrè ancora incellofanato. Simone Borsacchi di Flowers Vynil Records da Pisa porterà oltre 2.000 pezzi e nella sua collezione vanta una copia del secondo album di Jimi Hendrix, che all’interno contiene un poster, ma, anche il primo LP stampa inglese dei Grateful Dead. Maurizio Vilmercati, tra le altre cose, possiede un vasto repertorio jazz con molte edizioni rare giapponesi. Andrea Bertolucci di Pinza Dischi da Milano propone tra i suoi pezzi migliori alcuni rari live di Chet Baker registrati in Italia negli Anni ’80 e rari picture disc dei Metallica.

Non solo dischi. Tra i contenuti di questa edizione speciale ci saranno anche stand dedicati a libri musicali, strumenti, poster, t-shirt delle band originali, radio vintage e tutto ciò che fa parte del vasto universo musicale. Uno tra tutti Millenovecentosessanta di Jacopo Gamba da Bergamo, che porterà, tra le altre cose, due rarissimi juke boxe: un Seeburg Bandshell del 1971, un Rock-Ola Capri del 1962 con tutta la meccanica a vista e svariati mobili radio degli Anni ’50.

Tanti eventi all’interno di VinylEAST come le proiezioni non-stop dei videoclip cult della musica dagli Anni ’60 ai giorni nostri e ancora un karaoke aperto al pubblico dentro un vero furgone scuolabus giallo, dove poter cantare tutto il giorno le migliori hit che hanno accompagnato ogni generazione.

East Market è diventato must per i milanesi e non solo. Ispirandosi ai mercati dell’East London, si propone come un connubio di moda, fai da te, mercato del riciclo che strizza l’occhio alle nuove tendenze del fashion e della musica, con multiformi idee e oggetti stravaganti.

Sempre aperto anche East Market Diner, lo spazio food & beverage interno firmato e gestito dallo staff di East Market, che propone un’offerta culinaria internazionale: dai dumpling cinesi e giapponesi al vapore, ai tacos di pollo, dall’hawaiian sashimi all’east burger, l’avocado burger e il tipico jerk chicken jamaicano. Birra, bibite e dolci sempre disponibili all’interno del market nei vari punti ristoro. DJ set pomeridiani con il meglio delle selezioni musicali del momento e del passato e ancora East Market Shop, il corner dove è possibile acquistare il merchandise ufficiale di East Market tra magliette, tazze e gadget.

Domenica 4 marzo dalle 10 alle 21

Via Privata Giovanni Ventura, 14 – Milano. Ingresso Libero


Scopri Milano insieme a noi,  clicca qui – Seguici su Instagram – Pagina Facebook