ca' granda
ca' granda

Università a Milano: settembre tempo di scuola, tempo di lezioni all’università: a Milano sono in arrivo studenti da tutta Italia. Siamo infatti primi nel paese per offerta di facoltà. Ecco dove vanno le tante ragazze ed i tanti ragazzi italiani e non solo!

 

Studiare a Milano: ecco le università milanesi

La prima università della città e di tutta la regione è L‘Università degli studi di Milano; fondata del 1923 la sede è nel meraviglioso palazzo della Ca’ Granda. Sono 9 le facoltà: umanistiche, medicina, scienze sociali e naturali.

Il Politecnico è stato fondato nel 1863 ed è la più antica università italiana. Si trovano corsi di ingegneria, architettura e disegno industriale. E’ tra le prime 50 università tecniche al mondo, tra le prime 10 in europa e la prima in Italia.

L’Università degli studi di Milano – Bicocca è di recente istituzione, ma conta già oltre 30 mila studenti: realizzata negli anni ’90 del secolo scorso soprattutto per decongestionare il polo di Città Studi.

Università Bocconi, privata, nasce nel 1902 è tra le 20 migliori università di business del mondo secondo The Wall Street Journal.

Università Cattolica del Sacro Cuore: con i suoi 42 mila iscritti è considerata la pià grande università cattolica del mondo. Gode tra le altre cose del “panorama” offerto dalla vicina Basilica di Sant’Ambrogio.

L’Accademia di belle arti di Brera:  specializzata nell’alta formazione artistica,creativa e musicale nonchè di discipline storiche e culturali; qui la percentuale di stranieri è la più alta: la provenienza degli studenti è da 49 nazioni

Fondato nel 1931 dal cardinael Schuster, il Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra è abilitato a conferire gradi accademici con valore canonico.

Il regio decreto del 1807 istituì il Conservatorio Giuseppe Verdi quando Milano era ancora la capitale del Regno d’Italia. E’ la più grande università d’Italia dedicata alla musica.

Lo Iulm, ovvero la Libera Università di Lingue e Comunicazione è stato fondato nel 1968; specializzato nella ricerca per i servizi di consumo, comunicazione aziendale e ICT, turismo, moda, beni culturali e il loro uso, lingue straniere finalizzate al commercio, economia, marketing e distribuzione, ha un’altra sede oltre a quella meneghina.

Nata nel 1966 su iniziativa di Don Luigi Maria Verzè, l’Università Vita-Salute San Raffaele è la più “nuova”: specializzata in medicina e ricerca medica, secondo il Sole 24 Ore è la seconda università privata d’Italia in termini di qualità.

Lo IED, Istituto Europeo di Design è specializzato in moda, design industriale, audio-visual, pubblicità, marketing e comunicazione, è stato fondato nel 1966 e conta oltre 8000 iscritti.

L’Istituto Marangoni fondato nel 1935 ha sedi a Milano, Londra e Parigi. Da qui escono professionisti specializzati in moda e design.

A completare il quadro delle università a Milano, la Facoltà teologica dell’Italia settentrionale ( presso la Basilica di San Simpliciano), la Nuova Accademia di Belle Arti, fondata nel 1980, l’Accademia di belle Arti Visive, l’Accademia di belle arti europea dei media, la Fondazione Scuole Civiche di Milano, La Sae International College e l‘Università degli studi  “Niccolò Cusano“.