Supreme: prossimamente potremmo trovarlo tra le nostre vie. Forse.

 

Supreme, James Jebba, New York. Queste le parole chiave per raccontarvi di cosa stiamo parlando.

Supreme è ciò che è stato creato, James Jebba è colui che ha creato, New York è il dove.

Supreme è un brand di abbigliamento e accessori da skate. Produce anche skateboard, pezzi ambitissimi tanto da essere collezionati come vere e proprie opere d’arte moderna.

Lo streetwear, le scarpe e gli accessori sono in edizione limitata, piacciono moltissimo e vanno a ruba.

Nel 1994 a Manhattan è nato il primo store di Supreme con un concetto innovativo nato dalla collaborazione con gli skater stessi. I capi sono esposti lungo tutto il perimetro del negozio e nel centro c’è un grande spazio che ricorda una pista da skate.

Il brand conta 11 store sparsi per il mondo: oltre a quello di Manhattan ci sono quelli di Los Angeles, di Brooklyn, Londra, Parigi e sei in Giappone di cui tre a Tokyo e gli altri a Nagoya, Osaka e Fukuoka.

Da qualche tempo sta trapelando la notizia che proprio qua a Milano aprirà il dodicesimo negozio…il 30 agosto 2019 Supreme NY aveva condiviso su Instagram un video girato alla Stazione Centrale di Milano con il messaggio “Coming Soon”.

Sul dove e il quando non si hanno notizie ma qualcuno scommette su Brera all’ angolo tra Corso Garibaldi e Via Palermo. Da tempo ormai ci sono ben 7 vetrine coperte che non lasciano intravedere nulla all’ interno. La discrezione in questi casi è fondamentale, si sa.

E ogni tentativo di depistaggio è lecito. Si è lasciato intendere che potesse aprire una kebaberia ma un kebab di tali dimensioni sembra essere alquanto improbabile. Certo ormai è difficile stupirsi a Milano, ma onestamente ci pare davvero strano. E poi in zona ci sono tanti bei posti per usare lo skate…

Stay tuned….

supreme
supreme