Scuola Chef Cracco: no, non esiste ancora ma potrebbe essere realizzata prossimamente. Lui  è davvero famoso: anche chi pranza e cena nei fast food lo conosce. Tra ristoranti e tv è sicuramente uno dei personaggi più noti della cucina a Milano.

 

E proprio a Milano Chef Cracco vuole andare ancora oltre: sembra infatti che voglia aprire una scuola dove formare nuovi cuochi.

E’ successo infatti che tramite una associazione da lui presieduta, sia stata avanzata la manifestazione d’interesse per un immobile in piazzale Cantore di proprietà del Comune.

Scuola Chef Cracco: presto realtà?

A due passi dalla Darsena, la parte interessata è di circa 1300 metri quadrati ed avrà un costo di affitto annuo di duecento mila euro. L’immobile però richiede lavori di restauro che saranno a carico di chi lo affitterà. I costi  che si aggirano intorno ai 2 milioni di euro, potranno essere recuperati dei primi 4 anni di affitto.

Ma prima di vedere la Scuola Chef Cracco è necessario che venga verificata l’assenza di altre realtà interessate all’immobile, come previsto dal regolamento. C’è da dire a tal proposito che un anno fa, il bando del comune per lo stesso immobile andò deserto.

L’assessore al Bilancio e Demanio Tasca ha detto: “I locali di piazzale Cantore vanno a bando per la seconda volta perché non ci rassegniamo al fatto che l’immobile, destinato ad attività educativa e di formazione professionale, rimanga vuoto. Ci conforta sapere che esiste un progetto concreto, già presentato in Comune, da parte di un’associazione pronta a partire per la riqualificazione di parte dello stabile. La nuova manifestazione di interesse deliberata in Giunta è necessaria per verificare l’esistenza di proposte migliorative da parte di altri soggetti“.

scuola chef cracco
scuola chef cracco