Ossobuco e risotto giallo
Ossobuco e risotto giallo

Ossobuco e risotto giallo…Sentite il profumo? Vi ricordate il gusto? Buono, eh?  O siete più da cotoletta?

 

Ah, i sapori della cucina milanese! Che bontà. Ma sappiate che se continuerete a mangiarli sarete considerati vecchi, persone non alla moda. Persone che non sono alla ricerca del nuovo. Anche in cucina. Almeno così hanno detto a noi.

Perchè diciamo questo? Perchè da un paio di anni c’è una grande novità: è possibile vendere e soprattutto comprare (??!!?) millepiedi, grilli, vermi, tarantole, farfalle, cimici, scarabei, scorpioni. A stabilirlo è il nuovo regolamento europeo.

Ossobuco e risotto giallo: noi continuiamo a preferirli!

Una cucina del tutto nuova: non vi stuzzica? Non sarete mica tra quelli che rifiuteranno di bere una birretta mentre stuzzicate 4 grilli e due scorpioni? Non vi alletta l’idea di un bel bicchiere di vino rosso con una manciata di noccioli..ops, cimici? Un bel bianchino mentre masticate 4 scorpioncini fritti?

Se quanto qui sopra scritto non vi convince, sappiate che siete (siamo) ancora la maggioranza: sembra infatti che oltre il 50% degli italiani non siano molto propensi all’idea.

Ma noi siamo a Milano e la nostra è la città che prima di ogni altra propone novità: e poi lo dice l’Europa…..

Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...