Ossobuco e risotto giallo
Ossobuco e risotto giallo

Ossobuco e risotto giallo…Sentite il profumo? Vi ricordate il gusto? Buono, eh?  O siete più da cotoletta?

 

Ah, i sapori della cucina milanese! Che bontà. Ma sappiate che se continuerete a mangiarli sarete considerati vecchi, persone non alla moda. Persone che non sono alla ricerca del nuovo. Anche in cucina. Almeno così hanno detto a noi.

Perchè diciamo questo? Perchè da un paio di anni c’è una grande novità: è possibile vendere e soprattutto comprare (??!!?) millepiedi, grilli, vermi, tarantole, farfalle, cimici, scarabei, scorpioni. A stabilirlo è il nuovo regolamento europeo.

Ossobuco e risotto giallo: noi continuiamo a preferirli!

Una cucina del tutto nuova: non vi stuzzica? Non sarete mica tra quelli che rifiuteranno di bere una birretta mentre stuzzicate 4 grilli e due scorpioni? Non vi alletta l’idea di un bel bicchiere di vino rosso con una manciata di noccioli..ops, cimici? Un bel bianchino mentre masticate 4 scorpioncini fritti?

Se quanto qui sopra scritto non vi convince, sappiate che siete (siamo) ancora la maggioranza: sembra infatti che oltre il 50% degli italiani non siano molto propensi all’idea.

Ma noi siamo a Milano e la nostra è la città che prima di ogni altra propone novità: e poi lo dice l’Europa…..

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi tuo commento
Scrivi tuo nome