fbpx
32 C
Milan
sabato 8 Maggio

Legatoria Conti Borbone, per regali eterni

Più letti

Danilo Dagradi
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

Eccoci alla legatoria Conti Borbone. Siamo in corso Magenta, in un angolo di Milano che trasuda storia da tutti i muri. E quella di questa bottega storica non è da meno

L’orologio torna indietro al 1874 quando Domenico Conti Borbone aprì la sua bottega in via dei Ratti a due passi dalla Pinacoteca Ambrosiana (non cercate via dei Ratti: non esiste più. Ma dal nome potete capire quale era la sua…specialità).

In seguito la bottega venne spostata dove la troviamo ora, in corso Magenta. Da allora non è cambiato solo l’indirizzo, ma anche gli oggetto da rilegare: oltre ai  libri infatti si sono aggiunte tante novità: gli album di nozze, i raccoglitori, e tantissimi articoli da regalo, che con il sapiente lavoro di Angelo, Gabriele e Gianluca, sono destinati a durare in eterno. O quasi.

Legatoria Conti Borbone: passate a trovarli!

La Legatoria Conti Borbone vi aspetta: entrate da corso Magenta in via Terraggio per ammirare le case e le vetrine della bottega e non esitate ad entrare. Appena varcato l’ingresso potreste avere l’impressione che il tempo si sia fermato: sotto lo sguardo austero di Sant’Ambrogio che proprio di fronte all’ingresso vi osserva, troverete un’altra eccellenza milanese.

legatoria conti borbone
legatoria conti borbone

Leggi anche qui

Carla Fracci una vita per la danza

Carla Fracci nasce a Milano il 20 agosto 1936. E’ figlia di un tranviere dell’ATM ed ha una grande...