fbpx
32 C
Milan
sabato 17 Aprile

Milano, trasporti sempre più green. I lavori in corso

Più letti

Danilo Dagradi
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

Lo abbiamo scritto altre volte, ma vale davvero la pena tornarci: con la chiusura forzata della città nei mesi scorsi, non si è fermata la spinta green per quel che riguarda la mobilità milanese.

Sono già sei le piste ciclabili realizzate in questo periodo ed otto sono i cantieri che si apriranno in questi giorni tra cui il tratto che da Sesto arriverà in Loreto passando ovviamente per viale Monza. A differenza del progetto originario, la ciclabile non sarà in mezzo alla careggiata ma a lato, con la necessità conseguente di rivedere il discorso parcheggio auto.

Altra zona altra ciclabile: sono infatti in partenza i lavori per realizzarne una lungo il naviglio pavese per poi passare a settembre ad un nuovo intervento questa volta lungo quello che tutti conosciamo come cerchia dei navigli.

Nonostante si leggano pareri contrastanti, la ciclabile che ha fatto tanto discutere, quella di corso Buenos Aires per intenderci, sembra proprio che venga apprezzata da chi si muove su due ruote. L’assessore Granelli a tal proposti ha detto: «Tra quelli conclusi, ricordo i tratti di Buenos Aires e corso Venezia dove oggi passa una media di 7mila ciclisti al giorno e le auto rappresentano ormai solo il 55 per cento dei mezzi in transito. Un bel risultato, nonostante il fiume di polemiche iniziali».

Milano, trasporti sempre più green

E le novità non si fermano al solo ambito delle biciclette: l’obiettivo è togliere il maggior numero di veicoli inquinanti dalla strade e di conseguenza l’altra strada da percorrere è quella delle metropolitane. Entro la prossima primavera verrà pubblicato il bando di gara per prolungare la metro rossa fino a Baggio, la lilla fino a Monza e come già indicato, la 4 fino a Segrate.

Milano, trasporti sempre più green
Milano, trasporti sempre più greenMilano, trasporti sempre più green

Leggi anche qui

5 miglia da Milano

Quinto Romano: 5 miglia da Milano. Si svolgerà sabato 1 giugno la prima edizione del festival di arti performative intitolato...