fbpx
32 C
Milan
sabato 17 Aprile

Milano, nuovi grattacieli all’orizzonte

Più letti

Milano, città in continua evoluzione che si rinnova e trasforma, che si migliora e conserva, che guarda sempre avanti senza esitazioni, nei prossimi mesi vedrà la costruzione di nuovi grattacieli.

Il quartiere tra Udine e Cimiano, dove negli anni ’50 sorgeva un’area adibita ai trasporti e alla logistica, sarà interessato da un ampio progetto di riqualificazione comprendente la costruzione di due grattacieli, le Park Towers, alti 77 e 55 metri con vista sul Parco Lambro, comprensivi di giardino condominiale di cinquemila metri quadrati. Il progetto prevede la realizzazione di 130 appartamenti entro il 2023.

Nonostante i rallentamenti dei lavori causati dall’emergenza Covid e i conseguenti effetti economici poco incoraggianti sfociati nel calo delle compravendite di circa il 15%, il segmento del nuovo ha avuto un notevole incremento con centinaia di transazioni chiuse dalla fine del lockdown. Questo è stato possibile grazie alla tipologia di progetti messi in campo che soddisfano le esigenze del momento: spazi esterni, celle per il delivery, aree gioco, ciclofficine ecc.

In via Stresa, tra via Melchiorre Gioia e la Maggiolina, entro due anni nascerà Torre Milano, una costruzione residenziale che prevede la realizzazione di un centinaio di appartamenti.

Per Aprile 2022 sono previsti i termini dei lavori della East Uptown a Cascina Merlata, una torre di 90 metri di altezza. Un po’ più in là nel tempo, si parla del 2025, all’Innesto di Greco, potrebbe vedere la luce un maxi-studentato di 65 metri di altezza.

A Porta Nuova si sta alzando l’avveneristico Nido Verticale, la futura Torre UnipolSai: 125 metri di altezza, tutto in legno e vetro, con la facciata scandita da gliglie a “X”.

A City Life invece verrà costruito un nuovo edificio: “Portico”. Concepito come una nuova porta d’accesso alla città sarà composto da due edifici collegati da una struttura formata da un tetto pensile.

Portico avrà uno spazio privato, con uffici e due grandi cortili interni, e uno aperto al pubblico che, secondo il progetto, dovrebbe ospitare un hotel con una infinity pool sul tetto. I lavori inizieranno del 2021 e si concluderanno nel 2023.

Milano, nuovi grattacieli all’orizzonte
Milano, nuovi grattacieli all’orizzonte

Leggi anche qui

Home sweet home

Home sweet home Dopo il successo della prima serata, nuovo appuntamento mercoledì 27 giugno con HOME SWEET HOME sulla Terrazza...