mercoledì, Aprile 17, 2024

Novità

Leggi anche

Baggio, il quartiere con l’antico campanile

Baggio è un quartiere di Milano situato nella parte occidentale della città appartenente al Municipio 7. La sua storia risale a tempi antichi, con evidenze di insediamenti umani sin dall’epoca romana. Il toponimo Badaglo (da cui deriva Baggio) compare su un documento per la prima volta nell’873 d.C.

La sua derivazione è incerta, alcuni studiosi ritengono che provenga dal latino badius (il colore rosso bruno del sottobosco) ed altri pensano che derivi dal termine bagos, ossia quercia o faggio. C’è chi ipotizza la derivazione del nome dalla torre militare romana Badalocum e chi invece pensa all’abbazia o torre Badia aggeris.

Qualunque sia la provenienza corretta del toponimo il quartiere, ex Corpi Santi, è sempre stato un’entità indipendente da Milano. Nel Medioevo divenne un importante centro agricolo e residenziale.

Alle distruzioni per mano dalle popolazioni barbare seguirono ricostruzioni promosse dal nobile Tazone, che fece erigere la chiesa dedicata a S. Apollinare insieme ad un campanile che oggi è tra i più antichi di Milano (X secolo). Vicino ad esso, non molto tempo dopo, sorse un imponente monastero.

Tra il IX e il XII secolo Baggio diventò un importante centro politico e militare, grazie alla nobile famiglia milanese dei Da Baggio di cui si ricordano papa Alessandro II e Sant’Anselmo, patrono di Mantova. In epoca rinascimentale Baggio era conosciuto per le sue ville signorili e le tenute di campagna appartenenti alle nobili famiglie milanesi.

Baggio, un quartiere vivace e dinamico

Nel 1869 furono annessi a Baggio i comuni di Muggiano con Assiano, sulla strada per Cusago, e di Sella Nuova con Linterno, sulla strada per Milano.

Con il progresso industriale sorsero concerie e filande che, richiamando manodopera, innescarono un forte aumento demografico. Baggio venne annessa al comune di Milano nel 1923. Tra gli edifici di interesse storico oltre alla chiesa di Sant’Apollinare di via Ceriani ci sono quelle di San Giovanni Bosco, Sant’Anselmo e San Pier Giuliano.

In piazzale Giuseppe Perrucchetti si trova la caserma Santa Barbara che è uno dei complessi militari più grandi esistenti in Italia. Al suo interno è ospitato il Centro Ippico Militare con due galoppatoi, dove di svolgono importanti gare internazionali.

Altro luogo di grande interesse storico è l’antica cascina Linterno, citata per la prima volta su un atto notarile del 1154 e situata in via Fratelli Zoja. La cascina si trova all’interno del Parco delle Cave, un’area naturale protetta che si estende tra i quartieri di Baggio, Sella Nuova, Quarto Cagnino e Quinto Romano. Con un’estensione di 135 ettari comprende quattro bacini artificiali, uno stagno, boschi, corsi d’acqua ed orti urbani.

Baggio è oggi un quartiere vivace e dinamico, con una varietà di servizi, negozi e ristoranti. Conserva tracce della sua storia antica e offre ai visitatori la possibilità di esplorare la sua cultura e il suo patrimonio storico.

Baggio - Cascina Linterno
Baggio – Cascina Linterno

I più letti