fbpx

Moriondo, in pasticceria dalle 6 del mattino

Più letti

Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

La Pasticceria Moriondo apre per la prima volta subito dopo la fine della guerra.

Le ci vuole davvero poco a diventare famosa in zona, e non solo,  per i suoi inimitabili “Amaretti Moriondo“.

Specialità italiana, gli amaretti della pasticceria vengono ancora oggi prodotti a mano, seguendo scrupolosamente la tradizione: mandorle dolci ed amare.

Con il passare degli anni altri prodotti si sono affacciati al bancone della bottega storica Moriondo: torte e mignon trovano spazio nonostante la faccia sempre da padrona la tradizione pugliese. E d’inverno ecco arrivare le meravigliose e buonissime praline di cioccolato.

Dal 1985 la conduzione della Pasticceria Moriondo è passata alla famiglia Corrado che l’ha fatta diventare un punto di riferimento fra le pasticcerie milanesi.

Da non dimenticare e sottovalutare l’apertura mattutina: dalle 6,00 del mattino il profumo che sentirete in via Marghera vi “indicherà” la strada…

via Marghera, 10 Milano

Moriondo
Moriondo