fbpx

Diamond Tower, il diamante sfaccettato

Più letti

Diamond Tower, Torre Diamante, Diamantone comunque lo vogliate chiamare è lui: il grattacielo in acciaio più alto d’Italia. Sede delle società italiane del Gruppo BNP Paribas si trova tra viale delle Liberazione e via Galilei.

140 metri di altezza per 28 piani ed una superficie complessiva di 30.000 metri quadrati racchiusi in una struttura che, con le sue sfaccettature, richiama la forma di un diamante. La Diamond Tower è parte integrante del progetto di riqualificazione dell’area compresa tra Porta Nuova, Porta Garibaldi e Isola denominato “Progetto Porta Nuova”.

L’edificio è stato interamente concepito e ideato secondo criteri di sostenibilità atti a ridurre in maniera sensibile il consumo di energia. Principio mantenuto anche per l’arredamento interno, selezionato secondo criteri di rispetto ambientale. I materiali infatti sono sostenibili e di provenienza regionale, preferenza che ha promosso  l’abbattimento delle emissioni.

Tutte queste scelte hanno portato all’ottenimento della certificazione LEED GOLD, uno dei più alti livelli riconosciuti dal Green Building Council per gli edifici che rispondono a principi di sostenibilità ambientale.

Il grattacielo ospita 2.100 postazioni di lavoro, ogni piano è fornito di aree relax, di supporto ed interazione. La zona ristoro riservata ai dipendenti è situata al quindicesimo piano e da qui si può ammirare l’area di Porta Nuova con un’apertura di 180 gradi oltre che una buona parte del centro cittadino.

La Diamond Tower è una struttura privata e normalmente non è visitabile. Tuttavia non è raro che partecipi ad eventi ed iniziative che aprono le porte a tutti, come per esempio l’Invito a Palazzo o l’Open House Milano.

Nel febbraio del 2013, durante la settimana della Milano Fashion Week, la Diamond Tower si prestò per ospitare il ristorante effimero Krug en Capitale, un omaggio all’anima industriale di Milano, dove lo chef stellato Enrico Bartolini deliziò i suoi selezionati ospiti (40 a sera) con tre menu a scelta d’eccezione.

Per il momento non ci sono in programma eventi nel breve termine, nel frattempo possiamo ammirarla (o odiarla!) da fuori.

diamond tower
diamond tower