Centri sociali economia finanza e leonardo a lotto
Centri sociali economia finanza e leonardo a lotto

Arrivando con la metropolitana a Lotto, sia che prendiate la linea 2 o la 5, appena usciti in superficie non noterete subito il nuovo Palalido – Allianz Cloud.

 

Dovete fare qualche passo lungo la circonvallazione per riuscire a scorgere la sua figura. Ma quello che vogliamo farvi fare oggi è un giro diverso (ma non potevamo non citare il nuovo arrivato, vi pare?)

Da piazzale Lotto imbocchiamo via Monte Rosa: due cose balzano subito agli occhi. La sede del Sole 24 ore sulla sinistra ed il centro sociale Cantiere sulla destra. Magari qualcuno ricorda che proprio qui, dove oggi leggiamo l’insegna Libreria Don Durito, nacque il Derby: nel 1959 i coniugi Gianni e Angela Bongiovanni (zii materni dell’attore Diego Abatantuono) aprirono un ristorante e lo chiamano Gi-Go. All’inizio degli anni 1960 decidono di trasformarlo in un locale «per trovarsi e ascoltare musica»; ribattezzato nel 1962 Intra’s Derby Club cambiò poi definitivamente il nome in  Derby Club.

Proseguiamo dritto lungo via Monte Rosa senza dimenticare di tenere alto lo sguardo: alcuni dei palazzi che si incontrano meritano davvero una foto. Giriamo poi a destra all’incrocio con via Filippo Carcano: anche qui davvero le case sono davvero belle e meritano uno stop, anche se non troppo prolungato perchè noi dobbiamo proseguire ed arrivare in via Paris Bordone.

Appena entrati in questa via, complice magari un poco di suggestione, lasciatevi trasportare dalle emozioni. Chiudete gli occhi ( se siete sul marciapiede) e pensate per un attimo di essere nella Milano della fine del ‘400.

Riaprite gli occhi e continuate a sognare….

Se volete sapere cosa avete davanti a voi, cliccate qui