domenica,14 Luglio,2024
HomeCuriositàGiardino Aristide Calderini, ombre di storia nascoste

Giardino Aristide Calderini, ombre di storia nascoste

Un angolo di Milano da conoscere assolutamente

Passando per via Sant’Agnese, poco distante da corso Magenta, ci si trova davanti ad un pezzo di Milano davvero unico: il Giardino Aristide Calderini.

Confesso che ne ho già parlato diverse volte, ma ho sempre usato il nome di Casa dei Corii. Amici mi hanno fatto notare che probabilmente in città, tra chi conosce questo luogo, sono l’unico a chiamarlo così.

Oggi, a prescindere dalle mie abitudini, il nome è Giardino Aristide Calderini:  è dedicato infatti all’archeologo che lavorava a pochi passi da qui, all’Università Cattolica. Aristide Calderini, nato a Taranto ma milanesissimo, una vita spesa a “ritrovare”.

«Studiare la storia antica per lui significò infatti soprattutto ritrovare, attraverso la documentazione, quel lato della vita di ogni giorno, quel buon senso che ognuno di noi, in qualunque tempo, applica alle proprie azioni»

Giardino Aristide Calderini, ombre di storia nascoste

A questo si aggiunga che questo luogo è davvero poco conosciuto dai milanesi: quello che oggi vediamo è quanto rimasto dopo la guerra, ma qui di storia ce n’è parecchia.

Avremmo infatti trovato un palazzo del Quattrocento, forse progettato da Bramante, in cui viveva la famiglia dei Corii. Ricordate Bernardino Corio? Proprio lui, quello che scrisse tante pagine di storia del periodo degli Sforza. Tra le altre cose, ricordiamo che nel 1485 fu mandato a Venezia, nel 1488 fu inviato ad accogliere Ercole d’Este a Lodi, ed ancora nel  1499 fu nominato «edilis minor», giudice delle strade della città e del ducato.

Dalla parte del giardino verso via Nirone, troviamo una targa molto più recente: una stele in metallo creata da Arnaldo Pomodoro a metà degli anni ’90, in memoria di Francesco Castellini, un ragazzo di appena 17 anni morto in un incidente stradale. I suoi momenti di svago li passava con gli amici proprio in questo giardino.

Giardino Aristide Calderini
Giardino Aristide Calderini

 

A tal proposito

Più letti