La storia di Ronchetti Dolciumi comincia negli anni ’20 quando Ettore Ronchetti, inizia a frequentare la scuola dei Maestri Pasticceri per poi mettere in pratica, insieme ad i fratelli quanto appreso, nella pasticceria di famiglia.

Dopo la guerra, la grande decisione: aprire con la moglie una pasticceria tutta sua. E così fece: con il passare degli anni nel suo negozio oltre ai classici iniziò a produrre anche torrone, croccante e pralinate.

Ronchetti Dolciumi
Ronchetti Dolciumi

I figli, in particolare Vittorio, comincia molto presto ad aiutare in bottega non solo manualmente, ma anche portando novità. Milano è una città in piena espansione e bisogna rinnovarsi, mantenendo sempre fede alla tradizione. E così si inizia la ricerca dei migliori prodotti da proporre al pubblico, riducendo gradualmente la produzione in proprio. Ed è in questi anni che spesso partecipano alle fiere, in Italia ed all’estero.

Arriviamo al 1991 quando si apre il negozio in viale Coni Zugna: una vera bottega milanese, un negozio dove trovare il meglio della produzione dolciaria italiana e internazionale; nel 1994 l’apertura  in viale Tibaldi  e poi quella in  via Carlo Farini (1996).

L’ insegna con i caratteristici colori marrone e rosa è diventato un piccolo classico della tradizione commerciale cittadina.


Vuoi conoscere tutte le botteghe storiche di Milano? Clicca qui

Seguici su Facebook

Articolo precedenteL’è pù el temp che Berta filava
Articolo successivoSanguinetti
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi tuo commento
Scrivi tuo nome