fbpx
32 C
Milan
venerdì 22 Gennaio

Burghy, ritorno al passato?

Burghy, in nome legato a Milano e non solo, ad un periodo "storico" che sembra a volte lontanissimo, ma è dietro l'angolo della storia....

Martesana Milano, una storia di dolci delizie

Più letti

Burghy, ritorno al passato?

Burghy, in nome legato a Milano e non solo, ad un periodo "storico" che sembra a volte lontanissimo, ma...

Battistero di San Vittore ad Arsago Seprio

Anche la Lombardia ha il suo campo dei miracoli. Alla meraviglia del rinascimento pisano, la nostra regione contrappone il...

Vermezzo con Zelo, un comune giovanissimo

Vermezzo con Zelo è un comune della provincia milanese situato nell’area sud ovest nei pressi di Abbiategrasso.Si tratta di...
Danilo Dagradi
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

Martesana Milano, due M: non è un caso secondo noi. E come per Mediolanum anche qui potremmo dire che questa lettera può rappresentare il 1000, ovvero il numero più grande che può essere rappresentato dalla numerazione romana.

Stiamo quindi parlando di qualcosa di eccezionale: un laboratorio di idee che dal 1966 cerca, trova, inventa ingredienti, tecniche ed abbinamenti per deliziare i nostri palati.

Come tutte le botteghe Martesana Milano ha un anima: la famiglia Santoro. Vincenzo arriva dalla Puglia in pieno boom. Si sposa con Marcella, nascono Manuela, Valeria e Gabriele.

Nel 1966 nasce Martesana Milano: da allora il panorama è un po’ cambiato, ma non la tenacia, la dedizione e la passione che tutti i giorni viene messa in laboratorio. E tutti gli sforzi fatti danno grandi risultati: Vincenzo dopo essersi perfezionato alla scuola di Gastronomia Ile Saint Jeaux, nel 1986 crea la famosa torta a forma di Duomo (di Milano, ovviamente); nel 2014 ottiene il riconoscimento Tre Torte del Gambero Rosso.

Nel 2016 Vincenzo Santoro viene insignito del titolo di Maestro, divenendo membro di AMPI, Associazione Maestri Pasticcieri Italiani e nel 2018 Conseguimento del premio come Miglior Pasticceria salata d’Italia per il Gambero Rosso.

Martesana Milano è una di quelle botteghe che bisognerebbe frequentare tutti i giorni per rimanere deliziati con tutti i sensi.

martesana milano
martesana milano

Leggi anche qui

Tram – Metropolitana: trovate le differenze

Tram - Metropolitana: due parole, due mezzi che tutti i milanesi e non solo conoscono.C'è chi li usa entrambi,...