gusella
gusella

Dino Gusella era un giovane dotato di una particolare capacità: realizzare a mano scarpe per bambini. Ed aveva un sogno:  aprire un negozio dove i bambini avrebbero potuto comprare delle meravigliose scarpine.

 

Il suo primo negozio Dino lo ha aperto in via Spadari e fu subito un successo, tanto da spingerlo a registrare il suo cognome, ormai diventato un marchio, presso la Camera di Commercio di Milano nel 1932.

Nel 1950, i negozi Gusella erano già tanti a Milano ed in Lombardia, tutti con la stessa filosofia: offrire scarpine di grande qualità e servizi per piccoli principini e principesse.

Con gli anni ’60 l’offerta di prodotti si è allargata: oltre alle famose scarpine ecco una ricca offerta di capi di abbigliamento e di accessori, sempre  per bambini. E poi negli anni ’70 anche una linea dedicata tutte le mamme in dolce attesa.

Difficile trovare qualcuno che non abbia avuto da piccolo o regalato da grande un paio di scarpe Gusella. La “G” stilizzata  è diventata un simbolo immediatamente riconoscibile, indice di dinamismo ed essenzialità. E di ricordi d’infanzia.

 

Articolo precedenteSanta Maria della Passione
Articolo successivoSan Cristoforo sul Naviglio
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi tuo commento
Scrivi tuo nome