fbpx

Gusella, quella “G” ai piedi di tanti bambini

Più letti

Dino Gusella era un giovane dotato di una particolare capacità: realizzare a mano scarpe per bambini. Ed aveva un sogno:  aprire un negozio dove i bambini avrebbero potuto comprare delle meravigliose scarpine.

Il suo primo negozio Dino lo ha aperto in via Spadari e fu subito un successo, tanto da spingerlo a registrare il suo cognome, ormai diventato un marchio, presso la Camera di Commercio di Milano nel 1932.

Nel 1950, i negozi Gusella erano già tanti a Milano ed in Lombardia, tutti con la stessa filosofia: offrire scarpine di grande qualità e servizi per piccoli principini e principesse.

Con gli anni ’60 l’offerta di prodotti si è allargata: oltre alle famose scarpine ecco una ricca offerta di capi di abbigliamento e di accessori, sempre  per bambini. E poi negli anni ’70 anche una linea dedicata tutte le mamme in dolce attesa.

Difficile trovare qualcuno che non abbia avuto da piccolo o regalato da grande un paio di scarpe Gusella. La “G” stilizzata  è diventata un simbolo immediatamente riconoscibile, indice di dinamismo ed essenzialità. E di ricordi d’infanzia.

gusella
gusella

Ultime

Che Forza! che sono Tiziana Luciani e Bimba Landmann

Tiziana Luciani è una psicologa, psicoterapeuta e arte terapeuta clinica, che ha iniziato ad occuparsi del sociale pochi giorni...

Potrebbe interessarti