Garue – a Milano si pesca

Correva l’anno 1885 e Garue era già attivo: specializzato nella pesca a mosca è una vera e propria istituzione tra gli appassionati milanesi ed italiani.

Evangelino nel suo laboratorio pensava, progettava e costruiva rigorosamente a mano le canne da pesca in legno o bambù, mentre le donne di casa preparavano le montature. A Renzo, il figlio, il compito più interessante: andare sul fiume con gli amici a pesca.

Passare in bottega è un coniglio che rivolgiamo a tutti, pescatori e non: sul retro della bottega potete trovare una delle biblioteche sulla pesca a mosca fornitissima di volumi, alcuni introvabili altrove.

Trovate la bottega storica a Milano in via del Torchio 14

Altre botteghe storiche? Tornate alla pagina principale, cliccando qui

Milano ( è) da vedere

 

Articolo precedenteGalleria a tutta birra
Articolo successivoSanta Maria in Camposanto – alle spalle del Duomo
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi tuo commento
Scrivi tuo nome