fbpx

Smart Parking: a Milano in arrivo le strisce blu intelligenti

Più letti

A Milano è in arrivo lo Smart Parking, un sistema che permette di conoscere in tempo reale i parcheggi liberi tramite un’app che indirizza le auto verso lo spazio delimitato da righe blu più vicino.

Un sistema costituito da telecamere e/o sensori che oltre a tenere monitorata la situazione parcheggi permetterà di pagare la sosta attraverso un collegamento agli strumenti di pagamento digitali.

“Lo Smart Parking è ancora in via di sperimentazione e dovrebbe entrare in funzione tra fine 2022 e inizio 2023.” ha spiegato il direttore generale di Atm Arrigo Giana. “Queste tecnologie offriranno la possibilità di riconoscere immediatamente un’auto in sosta irregolare perché priva dello strumento di pagamento o perché col pedaggio scaduto. A questo si abbina il sistema di lettura digitale delle targhe, ‘eagle eye’, già usato dai dipendenti Atm, che consente di sanzionare le soste irregolari”.

Smart Parking: a Milano in arrivo le strisce blu intelligenti

“La digitalizzazione punta soprattutto a creare un disincentivo all’irregolarità. Quindi da una parte ci aiuterà a scoraggiare atteggiamenti e comportamenti fuori norma, dall’altra a fornire informazioni precise per orientare le scelte dei nostri clienti” ha concluso Giana.

Ultime

Arengario di Monza, antico palazzo comunale

L’Arengario di Monza, antico palazzo comunale situato in piazza Roma, è uno degli edifici simbolo della città. Risalente al XIII...

Potrebbe interessarti