fbpx

Coca-Cola celebra il potere dell’amore al Milano Pride 2022

Per il quinto anno consecutivo, Coca-Cola è al fianco di Milano Pride e supporta il Rainbow Social Fund, il fondo per sostenere progetti di solidarietà in ambito sociale per la comunità LGBTQIA+

Più letti

Per il quinto anno consecutivo Coca-Cola è partner di Milano Pride, confermando il proprio impegno per la valorizzazione delle diversità e dell’inclusione, e sostenendo il Rainbow Social Fund, il fondo istituito dal CIG Arcigay Milano per sostenere progetti di solidarietà in ambito sociale durante tutto l’anno.

Il 2 luglio Coca-Cola è tornata alla Parata di Milano e si è unita alla comunità LGBTQIA+ per raccontare con forza il valore inestimabile dell’amore, un bene prezioso e una risorsa da preservare e difendere. Coca-Cola ha raccontato l’amore proprio attraverso i gesti, i sorrisi e la gioia di chi lo vive senza confini, senza limiti né vincoli, uniti dal desiderio di vivere un sentimento pieno: sono i Love Hero che hanno alimentato l’amore in Parata, persone che sanno vivere e raccontare un’emozione dal valore veramente inestimabile.

coca cola milano pride - photo.credit: Visual Crew Agency
coca cola milano pride – photo.credit: Visual Crew Agency

“Siamo felici di poter tornare in Parata al Milano Pride per raccontare insieme il potere dell’amore e dare il nostro contributo per promuovere una cultura inclusiva a 360°”, dice Cristina Camilli, Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali Coca-Cola Italia. “L’amore è un sentimento che a volte vediamo trascurato e Coca-Cola vuole invitare tutti a preservarlo e alimentarlo, vivendolo senza limiti e liberi dai pregiudizi. 

Coca-Cola celebra il potere dell’amore al Milano Pride 2022

L’appuntamento è stato in Via Vittor Pisani, di fronte alla stazione centrale di Milano. Coca-Cola e i suoi Love Hero si sono uniti alla parata del Pride e hanno proseguito verso l’incrocio tra Via Francesco Melzi d’Eril e Corso Sempione, con un iconico e colorato truck elettrico e con un imperdibile DJ set insieme a un ospite d’eccellenza, Jo Squillo.

Coca-Cola è stata presente anche nelle piazze di altre tre città italiane. A Napoli, il brand è stato main sponsor della manifestazione e supporterà la Casa delle Culture e dell’Accoglienza della comunità LGBT+, un progetto nato da una collaborazione tra il Comune di Napoli e un partenariato di associazioni guidato da Antinoo Arcigay Napoli.

A Padova, Coca-Cola è per il quarto anno consecutivo tra i sostenitori del Pride Village, supportando la prima la prima casa di accoglienza del Nord Est nata per offrire ospitalità e aiuto alle persone della comunità LGBT vittime di violenza. A Torino, infine, Coca-Cola si è unita ai festeggiamenti del Pride come partner di La Stampa, in questo caso dando concreto supporto a TO HOUSING, il nuovo co-housing sociale a che accoglie le persone LGBTQI in difficoltà.

Inoltre, a Milano Coca-Cola ha coinvolto circa 100 bar e locali nella zona Porta Venezia e Arco della Pace promuovendo il supporto al Pride e omaggiando i consumatori con un braccialetto da “Love Hero”.

 

 

Ultime

Centrale District, al via maratona di solidarietà

Centrale District risparmia sulle tradizionali luminarie natalizie in via Pisani e accende la solidarietà con una maxi donazione in...

Potrebbe interessarti