fbpx

I 5 spot milanesi del cuore di Forse Danzica

Più letti

Esce venerdì 18 novembre 2021 in distribuzione Believe Seta, il nuovo singolo di Forse Danzica.

Un nuovo capitolo electro-pop dalle venature post-punk che affronta il tema della dipendenza affettiva: un nuovo brano dedicato a tutti quelli che amano ballare sulle canzoni tristi e che conferma il progetto Forse Danzica tra i più interessanti della scena underground.

Non abbiamo saputo resistere, e gli abbiamo chiesto di farci fare un giro tra i suoi cinque luoghi preferiti a Milano.

I 5 spot milanesi del cuore di Forse Danzica

– La stazione centrale
La prima volta che sono sceso in stazione dopo essermi trasferito ho percepito una certa aria di sfida nelle architetture della stazione. Sembra che sia fatta apposta per dirti “ok ora sono fatti tuoi, sei da solo e nessuno verrà a salvarti”. E attraversare, per la prima volta con una valigia, l’arco che dai binari porta alla parte interna della stazione, è stata una sliding door, la prima vol-ta in cui ho davvero pensato che da quel punto sarebbero stati cazzi miei. Un pensiero ansio-geno, ma anche molto stimolante.

– L’Arci Bellezza
Ho organizzato il release party di Seta e la mia festa di compleanno (i due giorni coincidevano) in questo locale. Io ho sempre avuto paura di organizzare feste, perché dentro di me ho sempre pensato che nessuno avrebbe mai voluto venire a una mia festa. Non ho festeggiato il diciottesimo, non ho festeggiato il diploma e non ho festeggiato nemmeno la laurea. All’Arci Bellezza invece quella sera c’erano almeno quaranta persone conosciute in almeno cinque contesti diversi della mia vita e che non avrei mai pensato di vedere tutte insieme. Per me rappresenta il superamento di una delle mie paure più grandi.

– Il Madama Hostel
È il bar – ostello che c’è sotto casa mia. Ci passo tantissimo tempo, perché è luminoso, perché è accogliente e perché posso fare le scenette da cliente abituale, tipo ordinare “il solito” e pagare più tardi. La gente la sera si ritrova a bere lì, e mi piace l’idea di scendere in ciabatte e conoscere qualcuno. E poi ci sono tanti stranieri quindi mi esercito con le lingue.

– Il Cimitero Monumentale

monumentale Forse Danzica
monumentale Forse Danzica

A costo di risultare inquietante, quando matcho qualcuno su Tinder lo invito a fare un giro lì. È catartico e ci sono tante storie, mi piace leggere le iscrizioni e gli epitaffi, guardare le foto delle persone e fare il conto di quanti anni mi resterebbero se dovessi morire alla stessa età di quelli che sono sepolti nelle tombe che scelgo casualmente di leggere. Mi piace l’atmosfera, se voglio ascoltare degli album pesanti me li porto lì.

– La camera delle mie coinquiline
Perché è molto più bella e luminosa della mia e sono invidioso e perché ogni tanto ci ritroviamo lì la sera tutti insieme con anche il gatto e ci facciamo le coccole e sono sempre bei momenti di recovery.

HTML tutorial