fbpx

Johara ci porta nei suoi 5 luoghi preferiti di Milano

Più letti

Dal 26 novembre 2021 è disponibile in rotazione radiofonica “SGUARDI” (Platinum Label SNC), nuovo singolo di Johara presente su tutte le piattaforme di streaming a partire dal 25 novembre.

Con questo suo nuovo brano, “Sguardi”, Johara vuole trasmettere la parte più complessa e articolata del suo stile musicale e della sua scrittura, raccontando la fine di una relazione amorosa e, allo stesso tempo, tossica, in cui la protagonista trova la forza di reagire e uscirne. La vicenda narrata da Johara nel nuovo pezzo è anche un accostamento metaforico delle dinamiche legate al percorso di crescita e maturazione musicale.

Le abbiamo chiesto quali sono i suoi cinque luoghi preferiti di Milano.

Johara ci porta nei suoi 5 luoghi preferiti di Milano

Chiostri dell’Università Cattolica del Sacro Cuore
È l’università che frequento, e la prima volta che sono andata a visitare l’università mi sono innamorata della sua sede centrale e dei suoi chiostri. Si respira un’aria di calma e tranquillità e ci sono sempre tante persone che fanno qualcosa: studiano seduti sui muretti, parlano con gli amici o semplicemente si riposano tra una lezione e l’altra.

Ralph’s
È uno dei locali in cui ho passato le mie migliori serate a Milano. Si trova in zona colonne ed è un posto fantastico: la musica è sempre il top e non annoia mai e anche l’aperitivo è favoloso. Non ci vado da un po’ e mi manca, infatti!

Stadio San Siro

san siro - johara
san siro – johara

Io sono una grandissima tifosa del Milan e prima della situazione Covid avevo l’abbonamento allo stadio. In questo stadio ho pianto, riso, perso la voce e festeggiato e vederlo in tv adesso smuove sempre qualcosa dentro di me. Ci vado da quando sono piccola con mio papà ed è uno dei miei posti del cuore.

Parco Sempione

parco sempione - johara
parco sempione – johara

Durante uno stage alle superiori ho lavorato in un ufficio vicino all’Arco della Pace e tutti i giorni attraversavo il parco per andare da Cadorna al lavoro. Io non sono per niente una persona mattiniera, ma camminare nel parco vedere persone che si allenavano o gruppi di persone che ballavano alle 8 del mattino mi dava la giusta carica per iniziare la giornata.

Rinascente piano -1
Questo è il mio piano preferito di tutta la Rinascente: quello del design. Tutte le volte che sono in Duomo ci faccio un salto e perdo le ore tra tutti questi oggetti. È un modo per motivarmi ad impegnarmi e raggiungere tutti i miei obiettivi così poi potrò comprare tutto il piano. Tra i miei preferiti c’è Seletti: vorrei avere tutti i loro piatti della linea “hybrid”.


Ultime

Senstation on ice in stazione centrale: spettacolo ghiacciato

Il più grande Ice Rink mai allestito a Milano con 1.300 mq di percorso ghiacciato, 1.500 mq di scenografia...

Potrebbe interessarti