fbpx

Antonio Palumbo ci racconta la scena underground musicale in 5 progetti musicali

Più letti

E’ uscito mercoledì 8 giugno 2022Portami“, il nuovo singolo di Antonio Palumbo: un nuovo inizio sulla soglia di una nuova estate atipica, complice del tirare le somme e andare avanti. Antonio Palumbo ricomincia quindi da un singolo che unisce parole e synth nostalgici immerse in un contesto urban, per raccontare un momento difficile. Benvenuti…

Per l’occasione, gli abbiamo chiesto di segnalarci 5 progetti musicali, rigorosamente made in Milan, e di raccontarceli.

NAVA

Nava è un mix irresistibile di ricerca, sregolatezza, glamour e schiettezza. Una col suo animo globale e la sua sensibilità poteva venir fuori solo da Milano. Incontrarla è come essere travolti da un tornado di energia e creatività.

https://www.youtube.com/watch?v=p0td0oVbYSk

ANY OTHER

Adele è una fuoriclasse: segue delle regole tutte sue, ha una penna fuori dal comune ed è una performer multiforme che sa passare con disinvoltura dal ruolo di turnista a momenti da solista in cui si mette completamente a nudo. La sua voce ha lo spirito senza tempo delle più classiche riot girls, le sue capacità da producer la rendono ultra contemporanea. La sua “Walkthrough” è un piccolo gioiello.

https://www.youtube.com/watch?v=vP-E1-CCs3k

CARLO CORALLO

Un giovane fuoriclasse che plasma le sue rime su basi strumentali di gran classe. Dalla Sicilia a Milano con l’acume di un letterato fuorisede, in grado di carpire brutture e stupori della metropoli con ironia e profondità. Milano torna spesso nei suoi testi ed ogni volta è come guardare la città con occhi nuovi, anche per me che la abito da sempre.

https://www.youtube.com/watch?v=95bD-K-Vq4E

VV

Un personaggio affascinante e squisitamente milanese: si è laureata in psicologia, ha studiato al conservatorio, ha sperimentato diverse strade e la sua musica continua ad evolvere restando squisitamente pop. Una voce dritta e incisiva, un immaginario ricco e sempre cangiante, la sua “Paranoie” mi ha divertito e continuo ad ascoltarla con curiosità.

https://www.youtube.com/watch?v=8V3gU7L-nM4

TROPEA

Belli e folli: li ho conosciuti grazie al produttore Davide Andreoni con cui ho lavorato in passato e che ha prodotto anche loro. La loro musica è densa e stratificata ma con un piglio scanzonato che mi conquista, potrebbero arrivare da ovunque e da qualunque epoca.

https://www.youtube.com/watch?v=mtdB_RTCmWw

 

 

Ultime

Scaldasole, castello medievale nella Lomellina

Scaldasole, provincia di Pavia. Siamo nella Lomellina, quell’area pianeggiante delimitata dai fiumi Po, Ticino e Sesia in cui le...

Potrebbe interessarti