fbpx

Fondazione Emilio Carlo Mangini, che collezione!

Più letti

Fondazione Emilio Carlo Mangini: probabilmente è la casa museo più sconosciuta di Milano. Unica nel suo genere si trova in via dell’Ambrosiana, a pochi passi dalla pinacoteca Ambrosiana.

E’ ospitata in un antico edificio, le cui prime tracce risalgono al 1418. Esiste un atto di compravendita a testimonianza della sua esistenza a quell’epoca. Nel 1978 venne acquistato da Giuseppe Mangini, figlio del più noto Emilio Carlo, collezionista e imprenditore eclettico che qui realizzò il suo sogno da bambino di costruire da solo un museo.

Aperta nel 2004 la Fondazione Emilio Carlo Mangini occupa i cinque piani dell’antico palazzo milanese. Fatti i primi passi nel piccolo cortile interno della Fondazione ci si rende subito conto che questo non è un museo convenzionale, è piuttosto una traboccante collezione di oggetti antichi e moderni del quotidiano umano, accostati secondo la personale visione del Mangini.

Si scende nei sotterranei dove il Mangini, nel 1991, osservando i mattoni intuì che fossero vestigia della Milano antica. All’intuizione seguì il convincimento che portò il collezionista a procedere nelle indagini per avere conferme, che vennero date dal ritrovamento di un pozzo risalente all’alto medioevo o addirittura all’epoca romana.

Qui si trova l’armeria con decine di balestre, archibugi, spade, armature. Nelle stanze adiacenti sono collocati oggetti di vario tipo come un pianoforte portatile, una bilancia a colonna, una seduta da dentista, un calesse a quattro ruote, una sedia portatile del Seicento per puerpere dotata di foro per partorire.

Al primo piano tre sale da esposizione arredate, dove si trovano collezioni di bastoni da passeggio che al loro interno nascondono gli oggetti più svariati: dai pugnali alle spade, dalle pistole ai fucili, dalle bussole alle penne col calamaio. E poi, nelle vetrine, ventagli, vesti, chiavi, serrature, ceramiche, crocefissi, acciarini e lumi.

Dal terzo piano entriamo in quella che era la casa di Emilio Carlo Mangini con splendidi ambienti arredati e decine di quadri antichi. Ci sono le foto della moglie e del figlio, morto prematuramente, e la collezione dei trofei nautici vinti dal Mangini.

La fondazione Emilio Carlo Mangini è davvero un luogo particolare. Tutto da vedere!

fondazione Emilio Carlo Mangini
fondazione Emilio Carlo Mangini