Casa Agostoni foto di Melancholia~itwiki
Casa Agostoni foto di Melancholia~itwiki

Casa Agostoni: ci sarete passati davanti tante volte ma forse non avete mai fatto caso al nome ed al palazzo.

 

Siamo in via Ariosto a pochi passi dalla fermata Conciliazione della metropolitana rossa. Al civico 21 ecco questo ennesimo palazzo liberty realizzato nel 1908 su progetto di Alfredo Menni.

Uno stile molto sobrio che fa pensare alla secessione viennese (no, niente guerre, solo un modo di intendere lo sviluppo di stili artistici tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo, a Monaco di Baviera e Berlino in Germania ed a Vienna in Austria) e all’eclettismo.

Guardando Casa Agostoni notiamo finestre e balconi al primo ed al terzo piano come altri palazzi dello stesso periodo ed ovviamente la balconata centrale impreziosita con decorazioni. Ben visibili i bassorilievi di figure femminili in stile liberty attorno al portale d’ingresso.

Il primo piano presenta invece una fascia in cemento decorativo con figure fitomorfe (decorazione artistica che ha aspetto o forma vegetale, usata in particolare per ornamenti scultorei, architettonici, pittorici e vasellame)

All’ultimo piano un’altra fascia di cemento decorativo con bassorilievi ancora una volta, di figure femminili.

Casa Agoston1, via Ariosto 21

Articolo precedenteCasa Donzelli
Articolo successivoBarzellèt – se parla e se rid in milanes
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

1 commento

Comments are closed.