Ca’ di Facc

0
794

Piazzala Baiamonti, all’inizio di Chinatown: ecco Ca’ di Facc.

Perchè questo nome che, tradotto in italiano, significa la casa delle facce? Presto detto: guardando con attenzione noterete certamente tantissime finestre (68) ma anche tanti medaglioni ognuno dei quali riporta il volto di personaggi famosi.

Nonostante non siano proprio ad altezza uomo, almeno la prima fila è abbastanza distinguibile dal marciapiede ed il gioco di riconoscerle si può fare. (un aiuto: troverete Leonardo, Foscolo, Manzoni e….)

Costruita agli inizi del 1900 al tempo era abitata sia da artigiani che da personaggi politici. Oggi gli inquilini, ci dicono, sono quasi tutti di origine cinese

Se passata da queste parti, andate a vedere Ca’ di Facc da vicino. Ne vale la pena!


www.facebook.com/milanodavedere