fbpx

Monica Peviani: la mia Valigeria Canevari

Più letti

Monica Peviani è un’imprenditrice milanese, cresciuta tra borsette e valigie di viaggio.

La sua Valigeria Canevari, bottega storica presente a Milano dal 1925, fa parte della sua vita da sempre. Aperta dai suoi nonni, oggi l’attività prosegue grazie a mamma Fiorangela, papà Pierluigi a lei e al fratello Paolo.

Entrambi cresciuti tra casa e bottega, è in questo bellissimo negozio in via Caretta,1 (angolo Buenos Aires), che Monica e Paolo trascorrevano gran parte del loro tempo libero di bambini, le giornate finita la scuola e parte delle vacanze di Natale.

Chi non ha un negozio spesso non comprende la totalità del tempo che assorbe un’attività come questa, che va realmente amata e che è fatta di tanti sacrifici, di giornate lunghe e piene di sorrisi anche quando va tutto storto, di vetrine da rifare, di estati calde ed inverni freddi, con le domeniche sempre aperti a dicembre.

Monica Peviani entra fissa in negozio dopo una piccola parentesi universitaria, perché il pensiero andava sempre alle cose da fare lì. Anni bellissimi, di grandi soddisfazioni, di code fuori dal negozio a Natale o per i saldi. Un mondo un po’ diverso da quello di oggi, dove non esistevano ancora gli acquisti online e quindi per comprare qualcosa, bisognava per forza andare nel negozio di fiducia, farsi consigliare e scegliere tra le molte proposte offerte.

Monica Peviani: la mia Valigeria Canevari

La fortuna di avere un negozio con quasi cento anni di storia allo stesso identico indirizzo da sempre, è quella di essere riconosciuti, di avere una grande clientela affezionata e soprattutto di essere sinonimo di qualità e cortesia.

Quando nel marzo del 2020 hanno dovuto chiudere per il primo indimenticabile lockdown, Monica ha pianto con me nell’annunciarmi quanto andava fatto. Come loro, nessuno si sarebbe mai aspettato di dover vivere qualcosa del genere. La paura, l’incertezza, i dipendenti da salvaguardare… le aperture ad intermittenza durate fino alla scorsa primavera, hanno messo a dura prova chi, come loro, ha sempre fatto della vendita al dettaglio “in presenza”, la fonte di guadagno di tutta la famiglia.

Questo Natale così speciale, con le persone che tornano a fare shopping per la possibilità finalmente di poter condividere pranzi e cene e soprattutto con la possibilità di viaggiare, rendono vivo più che mai questo negozio.

E il sorriso di Monica Peviani mentre parla delle persone che dalla scorsa primavera hanno ricominciato ad acquistare le loro valigie per andare un po’ via da questa città, è il simbolo più bello della resilienza ad un passato che speriamo esserci lasciati alle spalle e ai viaggi che ancora dobbiamo compiere.

Monica Peviani
Monica Peviani

Ultime

Maggiolina, un quartiere, una sorpresa

La Maggiolina è un quartiere di Milano situato tra viale Zara e Melchiorre Gioia. Una zona residenziale dalle architetture...

Potrebbe interessarti