fbpx
32 C
Milan
venerdì 7 Agosto

Week end 8-9 agosto a Milano: ecco cosa fare

Week end alla porte: un fine settimana d'agosto che offre diverse cose da fare. Se, lo ripetiamo per l'ennesima volta, può farvi piacere girare per...

Spiagge del Verbano con vista panoramica

Più letti

Week end 8-9 agosto a Milano: ecco cosa fare

Week end alla porte: un fine settimana d'agosto che offre diverse cose da fare. Se, lo ripetiamo per l'ennesima volta,...

Villa Borromeo a Cassano d’Adda, mani d’artista

Villa Borromeo: acque del naviglio, gente di fiume. Siamo in terra di villeggiatura della nobiltà milanese. Per secoli le maggiori...

Milano e all’improvviso il bivio

Sarà successo se non a tutti a molti: ritrovarsi su una strada mai fatta, solitamente in mezzo al niente...

Il lago Maggiore, uno tra i più belli del nord Italia si divide tra Lombardia, Piemonte e Svizzera. Con i suoi scorci pittoreschi è un’ottima meta non solo per andare a visitare le sue splendide località ma anche per passare qualche ora di relax sdraiati al sole su qualche bella spiaggia e immergersi nelle sue fresche acque.

 

Vediamo alcuni dei lidi e delle spiagge che si trovano sulle sponde della Lombardia partendo dal confine Svizzero. La prima è il lido di Zenna, spiaggia di sassolini non attrezzata nel comune di Maccagno con Pino e Veddesca. Sempre a Maccagno, in centro, si trova una delle spiagge più grandi del Lago Maggiore, quella del Parco Giona: spiaggia attrezzata adatta alle famiglie con bambini. Di fronte ai Castelli di Cannero sulla sponda opposta piemontese, è dotata di una piattaforma galleggiante da cui è piacevole tuffarsi.

Proseguendo si arriva alla spiaggia attrezzata Le Serenelle di Luino alla fine del lungolago. Oltre alla possibilità di noleggiare lettini e ombrelloni c’è un bar, una vista mozzafiato e un’acqua limpidissima.

Andando oltre si arriva a Brezzo di Bedero con le sue quattro calette tutte di sassolini di Ca Bianca, Varesella, Belmonte e Tri Sgaritt. I parcheggi sono limitati, l’unica possibilità è lasciare l’auto lungo la strada. A Porto Valtravaglia, in una bella posizione, c’è la spiaggia libera Punta Molino di prato e ciottoli dotata di chiosco con servizio bar e aperitivi serali.

Se siete disposti ad andare in una spiaggia non attrezzata per avere un’acqua meravigliosamente limpida la troverete a Caldè a Le Fornaci. Dal parcheggio ci si arriva attraversando un cancello che delimita l’area industriale in cui un tempo veniva prodotta la calce. Oltrepassate le Fornaci troverete il posto dove mettervi.

Tra le migliori spiagge del Lago Maggiore per il colore e la limpidezza dell’acqua c’è quella di 5 Arcate. Si trova vicino al centro turistico di Laveno-Mombello dopo la galleria in direzione Luino. Non è molto grande e non è attrezzata. Poco adatta alle famiglie con bambini.

Se avete bambini al seguito apprezzerete la spiaggia Cerro di Laveno-Mombello. Spiaggia libera di prato e sabbia, doccia pubblica, con vicino bar e ristoranti. A Leggiuno invece c’è la spiaggia Reno, di sabbia e ghiaia. La vista qui è mozzafiato: le Isole Borromee incorniciate dalle vette della catena del Monte Rosa sono una gioia per gli occhi.

Acqua pulitissima a Le Fornaci di Ispra, spiaggetta di sassi non attrezzata a cui si arriva percorrendo il sentiero che costeggia le vecchie fornaci. Ad Angera, a pochi passi dal centro storico lungo la strada che porta a Ranco, c’è la spiaggia attrezzata Lido la Noce con accesso anche per disabili. In ultimo, a Sesto Calende sulla sponda lombarda più meridionale si trova la spiaggia Lido di Lisanza, di prato, sassi e sabbia ottimamente attrezzata.

Le spiagge sono qua, vi aspettano. Venite? C’è l’imbarazzo della scelta!

Leggi anche qui

Freddie Mercury al palazzetto dello sport

Il 24 novembre 1991 muore Freddie Mercury.   Il vuoto che lascia viene riempito della sua musica. E mi torna in...

Villa Borromeo a Cassano d’Adda, mani d’artista

Villa Borromeo: acque del naviglio, gente di fiume. Siamo in terra di villeggiatura della nobiltà milanese. Per secoli le maggiori famiglie della città fuggono dal...

Milano e all’improvviso il bivio

Sarà successo se non a tutti a molti: ritrovarsi su una strada mai fatta, solitamente in mezzo al niente ed arrivare ad un certo...