fbpx

Castello di San Lorenzo a Torre de Picenardi

Più letti

Castello San Lorenzo a Torre de Picenardi: oggi è questa la nostra meta.

Completamente immerso in un enorme parco, il castello di San Lorenzo è una delle tappe imperdibili del territorio cremonese. Costruito nel ‘400 su proprietà ancora più antiche, fu abitato fin da subito dalla nobile famiglia cremonese dei Picenardi.

Il castello ha sempre assunto funzioni più di residenza che di fortilizio militare e questo non cambia nemmeno con i vari passaggi di proprietà che vedono i nuovi padroni di casa apportare modifiche ed ampliamenti. In particolare durante l’800 il castello di San Lorenzo viene sottoposto a massicci lavori di restauro per volere della famiglia Crotti.

L’architetto Voghera viene incaricato di creare una facciata d’ispirazione medioevale ed il risultato lo apprezziamo ancora oggi, con torri e mura merlate, mentre gli interni sono decorati in puro stile neoclassico. L’intento scenografico è chiaramente intuibile oggi avvicinandosi alla proprietà.

Boschi e castelli sono sempre un’ottima accoppiata.

Via Giuseppe Verdi, 7, 26038 San Lorenzo De’ Picenardi CR