domenica,14 Luglio,2024
HomeCuriositàMuseo dei Cappuccini: Un Viaggio tra Arte, Cultura e Fede

Museo dei Cappuccini: Un Viaggio tra Arte, Cultura e Fede

Il Museo dei Cappuccini di Milano nasce con l’obiettivo di conservare, tutelare e valorizzare il vasto patrimonio dei frati minori Cappuccini della provincia lombarda.

Questo museo non solo illustra la storia dell’ordine, nato ufficialmente nel 1528 come movimento di riforma all’interno della famiglia francescana, ma celebra anche la loro eredità contemporanea. I Cappuccini sono così chiamati per il caratteristico cappuccio del loro abito.

Tra le opere d’arte di grande valore esposte nel museo, spicca il disegno dell’Immacolata di Camillo Procaccini, che documenta temi fondamentali della devozione francescano-cappuccina. Il museo offre anche una collezione di oggetti legati alla vita quotidiana dei frati: dai libri di preghiera alle ceste utilizzate per la questua, dalle piccole tabacchiere alle troccole, tavole di legno usate per richiamare i fedeli con il loro suono crepitante.

Una sezione particolarmente interessante è quella manzoniana, la cui opera più rappresentativa è la Madonna del Lazzaretto. Questa formella, risalente alla seconda metà del Quattrocento e attribuita alla bottega fiorentina del Rossellino, veniva venerata nel Lazzaretto di Milano e fu donata ai frati cappuccini come ringraziamento per il loro impegno durante la peste del 1630.

Museo dei Cappuccini: Un Viaggio tra Arte, Cultura e Fede

Il museo ospita anche una sezione di arte del XIX e XX secolo, con opere di Angelo Morbelli, Leonardo Bazzaro e altri artisti. Recentemente, la collezione si è arricchita grazie alla concessione di prestigiose opere di Umberto Boccioni, Carlo Carrà, Mario Sironi e altri protagonisti del Novecento italiano, da parte del collezionista milanese Giancarlo Rusconi.

Inaugurato nel 2001, il Museo dei Cappuccini di Milano ha permesso una corretta conservazione delle opere e offerto al pubblico l’opportunità di conoscere la realtà dell’Ordine presente in Lombardia dal 1535. Attraverso l’arte, i Cappuccini continuano a farsi apprezzare per il loro servizio quotidiano tra la gente, offrendo a tutti uno sguardo sulla bellezza.

Il museo presenta il pensiero e l’attività dei Cappuccini, inseriti nei grandi percorsi della tradizione e della storia di Milano. La collezione permanente, affiancata da esposizioni temporanee, persegue lo scopo di conservare, studiare e diffondere storia, arte e cultura, riflettendo lo spirito che da sempre anima i frati minori Cappuccini di Lombardia.

Grazie a importanti lasciti e donazioni, il patrimonio museale si è arricchito nel tempo. Le opere d’arte dell’Ordine vengono “restituite” al pubblico attraverso il museo, affinché tutti possano goderne.

La visita al Museo dei Cappuccini di Milano offre un affascinante percorso tra arte, cultura e fede, svelando una preziosa e poco nota collezione cittadina.

Siamo come il mare che riceve da tutte le parti e che torna a distribuire

Museo dei Cappuccini
Via Kramer, 5
2019 Milano

L’ingresso al Museo è a offerta libera e non è necessario prenotare.

Orario Museo:
Da martedì a venerdì dalle ore 15.00 alle 18.00
Sabato: dalle ore 10.00 alle ore 18.00
Il Museo è chiuso il lunedì e la domenica
Chiusure:
Dal 6 al 24 agosto.

A tal proposito

Più letti