giovedì,30 Maggio2024
17.3 C
Milano

Viganò, bottega dalle molteplici identità

Anno 1919: Carlo Viganò prende una decisione: lasciare un ottimo lavoro alle poste di Desio per lanciarsi in un viaggio, un’avventura. A Parigi. Qui viene letteralmente folgorato dai ricamatori francesi: la passione è tale da decide di comprare del materiale da ricamo per poi rivenderlo in Italia.

Tornato quindi a Milano rileva una merceria in via Sant’Antonio per poi trasferire tutto in via Paolo da Cannobio. Poco dopo, siamo nel 1933, una seconda apertura in Galleria Vittorio Emanuele. Qui la bottega offre gioielleria e bigiotteria in stile italiano.

Dopo la guerra è Gianni, figlio di Carlo, a prendere le redini dell’attività, aprendo nuovi punti vendita e specializzandosi nella produzione di bigiotteria. Grazie a lui e agli insegnamenti del padre, la bottega Viganò diventa un punto di riferimento in città.

Viganò, bottega dalle molteplici identità

Arriviamo al 1985 ed il testimone passa a Giancarlo che consolida quanto fatto dal padre e dal nonno, dando nuovo impulso e slancio alla bottega.

Oggi  è Laura, la figlia di Giancarlo, a guidare la storia attività in via Cannobio: qui si può avere la gioia di vedere l’arte del ricamo, ma anche acquistare bigiotteria di produzione propria ed ammirare i pezzi d’epoca. E per tutti coloro che passano da queste parti è d’obbligo uno sguardo al cortile del palazzo che ospita la bottega: per un attimo sembrerà che il tempo si sia fermato.

La bottega di Galleria Vittorio Emanuele ha chiuso nel 2016 ma ne è stata aperta un’altra in via Gonzaga.

viganò
viganò

Di cosa parliamo

Olimpiade Culturale, un sodalizio di sport, arte e cultura

L'Olimpiade Culturale di Milano Cortina 2026 rappresenta un ambizioso...

Giampietrino: Un Maestro della Scuola Leonardesca

Giovan Pietro Rizzoli, meglio conosciuto come Giampietrino, è stato...

Chiesa di Santa Maria Incoronata a Milano: Un Tesoro Storico

La chiesa di Santa Maria Incoronata è un luogo...

Prolungamento linea rossa Metro 1: pubblicato il bando

La pubblicazione del bando europeo per l'affidamento dei lavori...

Senstation summer: piazza Duca D’Aosta si trasforma

Lo sport trova casa a Milano Centrale: Senstation, il...

Consigliamo:

Olimpiade Culturale, un sodalizio di sport, arte e cultura

L'Olimpiade Culturale di Milano Cortina 2026 rappresenta un ambizioso...

Giampietrino: Un Maestro della Scuola Leonardesca

Giovan Pietro Rizzoli, meglio conosciuto come Giampietrino, è stato...

Chiesa di Santa Maria Incoronata a Milano: Un Tesoro Storico

La chiesa di Santa Maria Incoronata è un luogo...

Prolungamento linea rossa Metro 1: pubblicato il bando

La pubblicazione del bando europeo per l'affidamento dei lavori...

Senstation summer: piazza Duca D’Aosta si trasforma

Lo sport trova casa a Milano Centrale: Senstation, il...

Opera: un tuffo nella storia e nella cultura della Lombardia

Situata a sud di Milano, Opera è un comune...

Soncino: un affascinante borgo nella provincia di Cremona

Soncino, un incantevole borgo situato nella provincia di Cremona,...

A proposito di..

A voi la scelta