fbpx

Most recent articles by:

Carletto Oblò

- Advertisement -

La giornata dei dialetti, festeggiamo con una poesia

La giornata dei dialetti: il 17 di gennaio è una festa per tutti gli amanti del meneghino e non solo ovviamente.   Tutti i dialetti son...

La leggenda della Befana in dialetto milanese

La leggenda della Befana: come nasce? Da dove arriva e perchè?   Per raccontarla dobbiamo tornare indietro di tanto, tanto tempo e abbiamo bisogno anche dei...

Òccio incoeu a minga portà l’anta

Òccio incoeu a minga portà l'anta, ovvero occhio oggi a non portare l'anta.   Cosa mai vorrà dire questa frase? Che l'abbiate sentita o meno, ecco...

Firifiss: scomodiamo il latino

Firifiss: non proprio una di quelle parole che tutti conoscono del nostro dialetto milanese.   La traduzione in italiano di firifiss che forse rende meglio l'idea...

Parlà come ona vacca spagnoeula

Parlà come ona vacca spagnoeula: tradotto può sembrare brutto. Parlare come una vacca spagnola.   Lo abbiamo detto e scritto tante volte: il dialetto milanese non...

El bècca-mòrt, tra verità e leggenda

El bècca-mòrt. Lo diciamo subito: per questo modo di dire siamo al confine tra la verità e la leggenda e quello che ne viene...

Aria de Natal: pussee che fèsta, l’era n’atmosfera

El Natal a Milan, ‘me l’era bèll! Se sentiva in l’aria el sò profumm , el srotolavom-giò ‘me on remissèll, pianin el se spandeva ‘me fa ‘l...

Tappèlla, in italiano chiacchera

Tappèlla, una parola che tradotta in italiano vuol dire parlantina, chiacchera.   Qui di seguito il nostro Carletto Oblò ci spiega da dove arriva questa parola....

Must read

Castel Trebecco, a spasso nel medioevo

Castel Trebecco, arroccato su uno sperone di roccia a...

Milano e la bellezza del vagabondare

Avete mai provato a vagabondare a Milano? Prima di...
- Advertisement -