mercoledì, Aprile 17, 2024

Novità

Leggi anche

Pianocity Milano 2023, oltre 225 concerti in 140 location

Venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 maggio torna per la dodicesima edizione Pianocity Milano, il festival di pianoforte promosso e realizzato da Comune di Milano e Associazione Pianocity Milano grazie a Ponderosa Music&Art e hdemia, con la direzione artistica di Ricciarda Belgiojoso e Titti Santini. 

Quest’anno il programma propone oltre 250 concerti per più di 300 artisti che si esibiranno in circa 140 location.

Pianocity Milano
Pianocity Milano

I giardini della GAM|Galleria d’Arte Moderna di Milano saranno anche per questa edizione il cuore pulsante del festival: non solo il giorno dell’inaugurazione, quando andrà in scena “Novecento: Il Duello”, sfida live fra Jelly Roll Morton e Novecento, interpretati al pianoforte da Stefano Bollani e raccontati da Alessandro Baricco; non solo durante i concerti serali, che nelle serate di sabato e domenica vedranno esibirsi artisti di fama nazionale e internazionale; ma anche durante il giorno, quando i pianisti si esibiranno su due diversi palchi, uno presso il laghetto, l’altro nel boschetto.

Dopo tre anni di assenza, tornano gli house concert nelle abitazioni private e i concerti nei cortili, con moltissimi appuntamenti, tutti a ingresso libero previa prenotazione. L’ormai tradizionale e attesissimo concerto all’alba si svolgerà alle ore 5 di domenica 21 maggio nel piazzale del Cimitero Monumentale, dove si esibirà il talento internazionale Demian Dorelli.

Pianocity Milano 2023, quanta musica!

Tornano in programma anche le “Piano lesson”, incontri in cui i grandi maestri svelano al pianoforte i segreti del mestiere, e le maratone musicali, quest’anno al Conservatorio e in Sormani.  Novità assoluta di questa edizione sono invece i “Piano reading”, incontri tra musica e letteratura con protagonisti i grandi pianisti di oggi in dialogo con scrittori e personaggi legati al mondo della letteratura.

Il programma completo degli eventi di Piano City Milano 2023 è online sul sito ufficiale della rassegna https://www.pianocitymilano.it/.
Tutti gli appuntamenti sono gratuiti e a ingresso libero fino a esaurimento posti, salvo diverse indicazioni sul programma. Eventuali prenotazioni potranno essere effettuate sul sito ufficiale della manifestazione a partire dal 4 maggio.

Piano City Milano 2023 prende vita grazie a un’intensa collaborazione fra istituzioni pubbliche e imprese private che permette al festival di essere accessibile gratuitamente e presente in ogni zona della città.

Un esempio di sinergia straordinaria che per questa edizione coinvolge il Comune di Milano e come main partner Corriere della Sera; partner Intesa Sanpaolo e Volvo; Hermès per i talenti; partner istituzionali FSC Fondo per lo Sviluppo e la Coesione e Ministero del Turismo; supporter l’Ippodromo Snai San Siro, Conad, Certosa, Amplifon, Logotel; beverage partner St. Germain; partner tecnici Steinway & Sons, Griffa & Figli, Tagliabue, Passadori Pianoforti, Scorticati Pianoforti, Kawai, Schimmel Pianos, Tarantino Pianoforti, Serazio Pianoforti; supporto tecnico AIARP.

Media partner dell’evento Radio Capital, ViviMilano, Classica HD Sky, Zero, Lampoon, Pianosolo, Club Milano, Mi-Tomorrow, Milano Today, Music Paper, Lucy sulla cultura. Con la collaborazione di YES MILANO.

A questi si aggiungono le collaborazioni con prestigiose istituzioni musicali come il Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi di Milano, la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, Conservatorio Gaetano Donizetti di Bergamo, l’Accademia Pianistica della Fondazione Accademia Internazionale di Imola e il Premio Venezia.

Pianocity Milano - Alessio Masi
Pianocity Milano – Alessio Masi

I più letti