mercoledì, Aprile 17, 2024

Novità

Leggi anche

Milano Home of Design, dal 12 aprile per le vie della città

‘Milano Home of Design’: Milano si prepara ad accogliere design lover, specialisti del settore e turisti per la Milano Design Week con la nuova campagna di YesMilano, brand di Milano&Partners dedicato alla promozione della città: una comunicazione che punta a raccontare come il design – considerato nella sua accezione più ampia – abbia contribuito a caratterizzare l’identità del capoluogo lombardo.

“La campagna Milano Home of Design nasce con la volontà di sottolineare come Milano sia la ‘casa del design’ sicuramente durante la Design Week, ma non solo – afferma Luca Martinazzoli, General Manager Milano&Partners –. Il design ha permeato la città in modo diffuso, modellando nel tempo, grazie al contributo di numerosi designer, lo stile di vita tipicamente milanese, che è possibile vivere durante tutto l’anno”. 

Le immagini protagoniste di questo racconto, realizzate dal giovane fotografo classe 2000 Eric Scaggiante, celebrano infatti alcune icone del design rappresentative della città come la Galleria Vittorio Emanuele II di Giuseppe Mengoni; il tipico risotto alla milanese con l’ossobuco proposto in tante trattorie; il corrimano della metropolitana disegnato da Albini-Helg; il “Bicchierone del Bar Basso”, creato alla fine degli anni ’60 dal barman Mirko Stocchetto, l’inventore del famosissimo cocktail Negroni Sbagliato; l’edicola Bernocchi di Alessandro Minali (architetto), Giannino Castiglioni (scultore) al Cimitero Monumentale. Tutti elementi immancabili nell’immaginario legato alla città.

La campagna è firmata da Wunderman Thompson, agenzia del gruppo WPP. Afferma Lorenzo Crespi, Chief Creative Officer di Wunderman Thompson: “Il patrimonio di design della città è immenso. A volte è impossibile da ignorare, a volte è in bella vista sotto gli occhi di tutti, come nel caso dei corrimani della metropolitana. È stato bello grazie a questa campagna poterlo celebrare con leggerezza, ironia e anche una punta di orgoglio milanese“. 

Milano Home of Design, dal 12 aprile per le vie della città 

Milano Home of Design vestirà la città a partire dal 12 aprile, alla vigilia dell’avvio della Milano Design Week, con affissioni multisoggetto sui principali circuiti di comunicazione audiovisiva a livello cittadino con 300 schermi digitali e 500 manifesti.
Le creatività saranno proposte anche su Instagram e guideranno gli utenti sul sito yesmilano.it, dove sarà resa disponibile una guida online alla Milano Design Week.

Saranno, inoltre, presentati una serie di itinerari di quartiere alla scoperta delle iniziative più significative sul fronte della circolarità, sostenibilità e inclusività, temi prioritari dell’edizione 2023 scelti dal Comune di Milano nella costruzione del palinsesto. Disponibili per i visitatori del sito anche tutte le informazioni sulla 61esima edizione del Salone del Mobile a Rho Fiera.

In linea con la sempre più forte vocazione pubblica della Milano Design Week, il Comune quest’anno ha raccolto progetti e iniziative di interesse pubblico dedicati al design per costruire un fitto calendario di appuntamenti gratuiti che vede animare nuovi distretti della città oltre a quelli storicamente protagonisti della Milano Design Week – Brera, Durini, Isola, Statale, Tortona e 5vie –, creando itinerari, iniziative e allestimenti che toccheranno e interesseranno anche quartieri meno centrali. Alla chiamata del Comune hanno risposto complessivamente più di 150 operatori, tra nuovi protagonisti e importanti riconferme.

“Il Salone del Mobile e la Milano Design Week – dichiara Elena Vasco, Segretario Generale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodirappresentano un appuntamento strategico per Milano, che riafferma il suo posizionamento internazionale come città attrattiva e innovativa, attraverso una filiera economica fondamentale per l’economia del nostro Paese e per il Made in Italy in generale.”

“Con la campagna di promozione ‘Milano home of design’, realizzata da Milano&Partners, intendiamo valorizzare la città e i suoi distretti, raccontandoli con alcune icone del patrimonio culturale urbano che hanno contribuito a disegnare l’immaginario di Milano nel mondo: una comunità aperta e dinamica che ogni giorno è casa del design, perseguendo innovazione e sostenibilità, sostenendo la ricerca e promuovendo la creatività e l’espressione di giovani talenti”.  

I più letti