martedì,21 Maggio2024
14.9 C
Milano

Francesco Tricarico con “Don’t stop the paint” alla Fabbrica Eos Arte Contemporanea

Con la mostra personale di Francesco Tricarico, “Don’t stop the paint”, in programma dal 30 marzo al 29 aprile 2023, riapre al pubblico la sede storica di Fabbrica Eos Arte Contemporanea in Piazzale Baiamonti a Milano.

Lo spazio espositivo si affianca a Fabbrica Eos Gallery (Viale Pasubio, angolo Via Bonnet), raddoppiando di fatto l’offerta artistica della Galleria, fondata nel 1987 da Giancarlo Pedrazzini.

L’inaugurazione si terrà giovedì 30 marzo a partire dalle ore 11.00. Sarà presente Francesco Tricarico, artista visivo, cantante, cantautore e musicista italiano, attualmente impegnato nella promozione del suo nuovo singolo.

A differenza di quanto si possa supporre dalla sua lunga e importante carriera nella musica, la pittura è stata la prima forma di espressione artistica per Tricarico. Un’urgenza di pittura che si manifesta anche nel suo linguaggio e nel suo approccio, caratterizzato da continue sovrapposizioni di strati di segni e colore.

Una pratica artistica condivisa con il pubblico attraverso la live painting propedeutica alla mostra, che nel mese di marzo 2023 ha portato Francesco Tricarico a dipingere dal vivo alcune sue opere presso Fabbrica Eos Gallery, invitando appassionati d’arte, specialisti e semplici curiosi a seguirlo dall’ampia parete vetrata o a entrare in Galleria per partecipare attivamente al processo.

Francesco Tricarico, Don’t stop the paint

«Da molti anni – ha scritto Elisabetta Sgarbi in occasione della mostra da lei curata a Bormio, nell’ambito de La Milanesiana – esiste una consuetudine tra me e Francesco Tricarico: a ore imprecisate della notte mi manda immagini delle sue tele, grandi tele. Così ho la fortuna di seguire da sempre questa traiettoria artistica di Francesco Tricarico – già musicista, interprete e scrittore di grande successo. Queste grandi tele sono esplosioni di colori, che, nell’intreccio di linee, conquistano una forma, che è sempre la forma di una interiorità inquieta come quella di Francesco».

La poesia a colori di Francesco Tricarico esplode nelle sue tele, in un percorso dove lo sguardo poetico e sorprendente del cantautore incontra una pittura d’azione, che è paesaggio fantastico di un mondo d’artista.

Scrive Francesco Tricarico: «Dove finisce l’Arte, finisce la Vita. Non so se sia già stato detto. Una sola regola nelle Opere: non deve esserci nessuna forma decodificabile allo sguardo. Tutto deve essere in movimento, strati che si sovrappongono a strati colori a colori bianco su bianco su nero su colore per l’eternità, che ci sia profondità. La parola ferma, il colore e le linee ondulatorie no. Che si muovano che vivano le Opere la vita che non si vede, che non si tocca, che non si sente. Che sia riscatto dalla sofferenza e dal dolore che sia gioia e vivo tormento e giustificazione e discorso antico e sapiente e non si curi delle omissioni di cui siamo tutti vittime l’arte. In un’Opera c’è un rettangolo che contiene un cerchio, l’eccezione che conferma la regola. Ripeto. Dove finisce l’Opera finisce la vita».

Il percorso espositivo comprende una quindicina di opere ad acrilico su tela, realizzate nel periodo 2021-2023. È inoltre completato da un paio di tele dipinte dal vivo nel mese di marzo.

A supporto della mostra sarà disponibile in Galleria il catalogo “Doppio Tricarico”, a cura di Elisabetta Sgarbi, realizzato dalla Fondazione Elisabetta Sgarbi nell’ambito de La Milanesiana 2022 per la mostra “Doppio Tricarico” (Banca Popolare di Sondrio, Bormio, 2022).

Francesco Tricarico è un cantautore italiano. Nel settembre del 2000 esce il primo singolo “Io sono Francesco”, che sale al primo posto nella classifica italiana dei singoli più venduti e viene premiato col Disco di Platino. Nel 2002 pubblica il suo primo album, “”Tricarico, a cui seguono altri album di successo tra cui “Giglio” (2008) – che contiene il brano “Vita Tranquilla” con cui al Festival di Sanremo 2008 ha vinto il premio della critica Mia Martini – “Il bosco delle fragole” (2009), “Invulnerabile” (2013), e “Da chi non te l’aspetti – prima parte” (2016). Ad aprile 2019 esce il singolo “Abbracciami fortissimo”, che anticipa il nuovo album “Amore dillo senza ridere ma non troppo seriamente” (2021). Nel 2009 pubblica il suo primo libro, “Semplicemente ho dimenticato un elefante nel taschino”, e nel 2019 “Palla persa. Una favola d’amore”. Tricarico, nel corso della sua carriera, ha scritto brani per molti grandi artisti, tra cui Andriano Celentano, Zucchero, Gianni Morandi, Malika. Per la sua opera pittorica, collabora dal 2016 con la Galleria Fabbrica Eos di Giancarlo Pedrazzini.

Francesco Tricarico
Francesco Tricarico

Francesco Tricarico. Don’t stop the paint

Fabbrica Eos Arte Contemporanea

Piazzale A. Baiamonti 2, Milano

Orari: da martedì a sabato 11.00-13.00 e 16.00-18-30

Ingresso libero

Di cosa parliamo

Varzi: una meta imperdibile!

Varzi, un gioiello medievale incastonato nell'Oltrepò Pavese, sorge al...

Corsa contro il tempo per la nuova pista da bob

Il cronometro continua a ticchettare implacabile mentre Milano-Cortina 2026...

Buccinasco, un connubio perfetto tra storia, cultura e natura

Buccinasco è un comune situato a sud-ovest di Milano,...

A Maccagno dal Luini: venite con noi?

Se sei alla ricerca di un'esperienza indimenticabile e desideri...

Ristorante Voglia, dove cibo ed eros si fondono in un’esperienza unica e coinvolgente

Nel cuore di Porta Venezia a Milano, l'audace visione...

Consigliamo:

Varzi: una meta imperdibile!

Varzi, un gioiello medievale incastonato nell'Oltrepò Pavese, sorge al...

Corsa contro il tempo per la nuova pista da bob

Il cronometro continua a ticchettare implacabile mentre Milano-Cortina 2026...

Buccinasco, un connubio perfetto tra storia, cultura e natura

Buccinasco è un comune situato a sud-ovest di Milano,...

A Maccagno dal Luini: venite con noi?

Se sei alla ricerca di un'esperienza indimenticabile e desideri...

East Market, domenica 19 maggio torna l’appuntamento con il vintage

Nuovo appuntamento con East Market, l’evento del vintage milanese...

Scegliere i giocattoli perfetti per i bambini: come fare

I genitori spesso sottovalutano il valore educativo dei giocattoli,...

Peschiera Borromeo, a spasso tra cascine e castello

Peschiera Borromeo,  incantevole comune situato nell'area a sud est...

A proposito di..

A voi la scelta