fbpx

Previsioni meteo Milano: che succede?

Più letti

Previsioni meteo Milano: una delle frasi più ricercato in questo periodo. Tutti vogliamo sapere cosa ci aspetta…

Apocalisse, ecco un altro nome che in questi giorni rimbalza anche sui social proprio come fosse..la fine del mondo. Ed in effetti, caldo fa caldo.

Ma mi permettete un ma? Non sono un novizio delle estati a Milano: ne ho passate qui tante e ho ricordi abbastanza “afosi” del caldo preso tra luglio ed agosto.

Se è vero che quest’anno il caldo, quello tosto, è cominciato un po’ prima sulla tabella di marcia, noto due cose che mi lasciano un po’ perplesso.

La prima: ogni giorno guardando “previsioni meteo Milano” spostano il giorno più caldo in avanti. Doveva essere oggi, poi domani, poi sabato. Adesso danno come giorno più caldo lunedì prossimo con 40 gradi di massima. Previsioni meteo Milano (e non solo) con suspance?

Previsioni meteo Milano: che succede?

Sia chiaro, non credo al complotto, nè alla malafede, ma semplicemente vedo che, esattamente come un mese fa che davano pioggia, tornadi, uragani per due giorni e non si è vista una goccia d’acqua, anche in questo giro forse, qualcosa è davvero imprevedibile.

E poi, seconda cosa, la più importante: caldo fa caldo, vero, ma è un caldo diverso rispetto a quello di qualche tempo fa. L’afa tipica milanese, quei 35 gradi con il 280% di umidità non lo sento più. Non mi pare che sia così “appiccicoso”. Sbaglio io? E’ solo una mia sensazione?

Ad ogni modo, sudare si suda, uscire nelle ore più calde mai e bere sempre. Scusate, volevo scriverlo anche io almeno una volta.

 


ARTICOLO DEL 5 NOVEMBRE 2017

Previsioni meteo Milano: Pioggia!  Oggi, domenica, ci siamo svegliati con qualche tuono e un po’ d’acqua che, diciamolo, mancava da tempo.

L’autunno ormai arrivato da più di un mese, ha probabilmente fatto dimenticare il caldo assurdo di questa estate: forse chi ha passato i due mesi estivi in città lo ricorderà come uno dei caldi più intensi e lunghi degli ultimi anni.

Ma perchè questo ricordo estivo? Perchè, ammesso che le previsioni meteo siano corrette, la settimana che comincerà domani è all’insegna della pioggia, almeno, dicono, fino a mercoledì.

Una pioggia che per molti versi era attesa, desiderata, per mille motivi: dall’agricoltura all’inquinamento, in tanti speravano che finalmente arrivasse.

Previsioni meteo Milano: che succede?

Ma, come sempre c’è un ma: domani, lunedì, riprenderanno le scuole, si tornerà al lavoro. Si riprenderanno i mezzi pubblici e rivedremo quel bel via vai di ombrelli gocciolanti, di chiusure all’ultimo secondo per evitare di bagnarsi con conseguente rischio di trafiggere quello davanti….si riprenderà l’auto e malediremo quelli che “….bastano due gocce d’acqua e il traffico si paralizza”.

Entreremo in casa, in ufficio, a scuola, al supermercato con quella sensazione di umidità addosso che anche dopo un’ora ci fa sentire leggermente a disagio. Guarderemo fuori dalla finestra e all’ennesimo scroscio di acqua, formuleremo quelle parole che da troppo tempo erano sepolte nell’arsura della nostra gola: ” oh, ma non se ne può più di questa pioggia!”

Alla faccia della siccità, dell’agricoltura e dell’inquinamento

 

Ultime

Profondamente Umano: scatti d’autore e realtà aumentata per chi non può parlare

Il 1° dicembre si svolge al  BASE Milano l’evento Profondamente Umano promosso dal Centro Benedetta D'Intino,  occasione in cui prende vita per la prima volta nel capoluogo lombardo un’installazione...

Potrebbe interessarti