fbpx

Nebbia ad ovest, sole ad est

Più letti

Danilo Dagradi
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

Nebbia ad ovest della città.  Tanta. Stamattina quasi all’improvviso è arrivata.

Esco di casa di buon’ora: fa freddo ma, è tutto ghiacciato, ma la visibilità è ottima. Il tempo di fare una visita, poco più di un’ora e, una volta uscito… niente. Lo scooter forse l’ho messo là, ma non lo vedo.

Non che sia una novità, sia chiaro: succede spesso. Ed in passato succedeva spesso che, nel giro di una quarantina di minuti, lasciavo la nebbia ad ovest della città per arrivare dall’altra parte, ad est. Qui mi aspettava anche il sole.

Nebbia ad ovest, sole ad est

Mi ha sempre incuriosito, lo confesso: Milano non è poi così grande ed in una decina di chilometri si riesce a passare dal grigio topo al giallo sole.

Qui il cielo non lo vedo, ad est mi dicono di sì, che si vede il blu. Mi verrebbe proprio da dire: niente di nuovo sul fronte occidentale!

nebbia
nebbia

 

HTML tutorial