lunedì,20 Maggio2024
15.3 C
Milano

C’è ancora tanta strada da fare

Ancora una volta per strada: approfittando dei due giorni “gialli”, ieri ed oggi ho girato un po’ più del solito (il solito di questi ultimi mesi) Milano, il centro e non solo.

Mentre ieri ho voluto girare su due ruote, quelle a motore, oggi ho raddoppiato i pneumatici visto che, lo confesso, ieri di freddo ne ho preso abbastanza. Ad ogni modo, quello che ho notato in questi due giorni non cambia in funzione del veicolo, anche se con lo scooter era leggermente più problematico.

A cosa mi riferisco? Alla condizione del manto stradale. Sappiamo purtroppo bene che ogni qual volta arriva il freddo, quest’anno anche la neve oltre al gelo, le strade si riempiono di buche, ma quello che mi ha sorpreso, purtroppo in negativo, è aver notato alcune strade che da poco erano state sistemate ma che ripresentano ancora oggi i problemi di cui sopra.

Ovviamente non posso fare un discorso per tutta la città, ma solo per i tratti che ho percorso: quello della fine di via Harar per esempio mi ha veramente deluso. Il manto era stato rifatto da poco, ma ieri con la supervisione di un paio di vigili urbani, operai del comune erano impegnati a sistemare 4 buche davvero profonde.

Non 4 ma una decine quelle incontrate in via Cenisio, mentre piazza Firenze, mai sistemata a dovere, presenta problemi enormi, ancora più grandi rispetto al solito, nel pezzo in cui convivono asfalto e rotaie.

Stesso discorso per Melchiorre Gioia dove complici diversi lavori, evitare alcune buche non è proprio facile. Stesso discorso per piazza Monumentale: qui i lavori non ci sono, ma la presenza di diversi tombini anche particolarmente grandi, ha accentuato il problema buche.

Unica nota positiva, anche se a dirla tutta non è un intervento di questi giorni, ma a memoria dei mesi successivi all’estate, la strada che costeggia Santa Maria Podone, il cui stato pietoso avevo documentato appena finito il primo lockdown, è stato fortunatamente sistemato, spero a dovere.

strada da fare
strada da fare

Di cosa parliamo

Varzi: una meta imperdibile!

Varzi, un gioiello medievale incastonato nell'Oltrepò Pavese, sorge al...

Corsa contro il tempo per la nuova pista da bob

Il cronometro continua a ticchettare implacabile mentre Milano-Cortina 2026...

Buccinasco, un connubio perfetto tra storia, cultura e natura

Buccinasco è un comune situato a sud-ovest di Milano,...

A Maccagno dal Luini: venite con noi?

Se sei alla ricerca di un'esperienza indimenticabile e desideri...

Ristorante Voglia, dove cibo ed eros si fondono in un’esperienza unica e coinvolgente

Nel cuore di Porta Venezia a Milano, l'audace visione...

Consigliamo:

Varzi: una meta imperdibile!

Varzi, un gioiello medievale incastonato nell'Oltrepò Pavese, sorge al...

Corsa contro il tempo per la nuova pista da bob

Il cronometro continua a ticchettare implacabile mentre Milano-Cortina 2026...

Buccinasco, un connubio perfetto tra storia, cultura e natura

Buccinasco è un comune situato a sud-ovest di Milano,...

A Maccagno dal Luini: venite con noi?

Se sei alla ricerca di un'esperienza indimenticabile e desideri...

East Market, domenica 19 maggio torna l’appuntamento con il vintage

Nuovo appuntamento con East Market, l’evento del vintage milanese...

Scegliere i giocattoli perfetti per i bambini: come fare

I genitori spesso sottovalutano il valore educativo dei giocattoli,...

Peschiera Borromeo, a spasso tra cascine e castello

Peschiera Borromeo,  incantevole comune situato nell'area a sud est...

A proposito di..

A voi la scelta